Yoga per principianti: quali sono i consigli da tenere a mente per chi si avvicina a questa disciplina? Ed è possibile fare yoga in quarantena per ritrovare il proprio benessere? La risposta alla seconda domanda naturalmente è “si”. Anche e soprattutto in quarantena può essere utile ristabilire il nostro equilibrio interiore grazie allo yoga. Tuttavia, è importante ricordare che non bisogna cimentarsi nell’esecuzione di posizioni yoga complesse senza prima aver ricevuto un’adeguata formazione.

Vediamo dunque i consigli per i principianti, per non mettere a rischio la nostra salute. Ma prima di tutto, ricordiamo quali sono i benefici dello yoga per la nostra vita.

Yoga, benefici per la salute fisica e mentale

Yoga benefici

Lo yoga è una disciplina splendida che viene praticata in tutto il mondo. Gli effetti benefici di questa tecnica non riguardano solo la salute fisica, ma anche quella mentale ed emotiva. In particolar modo lo yoga:

  • Rilassa e rinforza i muscoli
  • Allevia i dolori muscolari
  • Migliora la respirazione
  • Migliora la flessibilità e l’equilibrio
  • Favorisce la perdita di peso
  • Promuove la salute del cuore
  • Tiene alla larga ansia e stress
  • Migliora le capacità di coping e di resistenza allo stress
  • Favorisce un generale senso di benessere
  • Aumenta l’energia durante la giornata
  • Ci permette di dormire meglio.

Questi sono solo alcuni degli effetti dello yoga per la nostra salute. Se anche voi non vedete l’ora di provare questa disciplina, ecco una serie di consigli da tenere a mente!

Yoga per principianti, a casa o in palestra, ecco i consigli da seguire!

Yoga

Se vi state avvicinando per la prima volta a questa disciplina, ovvero se siete dei principianti “assoluti”, ecco alcuni consigli da seguire prima di cimentarvi nell’esecuzione delle posizioni yoga!

  1. Rivolgersi a un bravo insegnante di yoga: lo sappiamo, abbiamo parlato di yoga a casa e in quarantena, ma non dimenticate che sul web è possibile trovare ottime palestre. Soprattutto nell’ultimo anno sono aumentati sempre più i corsi di yoga on line. Scegliete con molta cura quello che si adatta alle vostre necessità, e fatevi guidare da una persona esperta.
  2. Non paragonarsi agli altri: durante la lezione di yoga, soprattutto in palestra, vi capiterà di trovarvi accanto a una persona più o meno “brava” di voi. Ecco, quello che dovete fare è eliminare questa forma di confronto con gli altri. Quando si pratica questa disciplina non esistono confronti e paragoni. Non vi è un vincitore o un perdente, non esiste un “più bravo” o un “meno bravo”. Ognuno ha i propri limiti e le proprie peculiarità che lo rendono unico.
  3. Rispettare le esigenze del proprio corpo: e proprio in merito al discorso dei “limiti”, imparate a rispettare le esigenze del vostro corpo. Posizioni che a qualcuno possono risultare semplici, sono davvero complicate o impossibili da assumere per un’altra persona. Non forzate il vostro corpo per non rischiare di provocare lesioni o infortuni.
  4. Non prendersi troppo sul serio: per finire, ecco un consiglio che dovrebbe valere in ogni aspetto della vita, non solo quando si parla di yoga. È vero, questa disciplina è calma e serena, ma non bisogna mai prendersi troppo sul serio. Dentro di voi cercate di mantenere sempre un sorriso interiore e tanta umiltà.

Foto da Pixabay

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Wellness & Fitness Leggi tutto