Facebook pagina 5

Facebook ha sicuramente rivoluzionato le nostre vite. Da quando il social network è stato lanciato o, meglio, da quando si è diffuso in tutto il mondo, ha mostrato quali sono le sue potenzialità per quello che riguarda la comunicazione. E la volontà di rimanere in contatto con le persone a noi vicine o lontane.

Da social medium a rete sociale, fino a diventare un mezzo di comunicazione e di condivisione molto importante, che ha rivoluzionato il nostro modo di vivere e di parlare con le persone con cui vogliamo farlo. Ovunque si trovino nel mondo. Potendo condividere con loro pensieri, immagini, video e molto altro ancora. Ma Facebook si è rivelato fondamentale non solo per le persone. Anche le aziende e il mondo business hanno saputo sfruttarne le tante potenzialità.

La storia di Facebook

Facebook è stato lanciato a scopo commerciale il 4 febbraio 2004. Si basa su una piattaforma web 2.0 che è stata scritta principalmente in PFB, ma anche in altri linguaggi di programmazione. Il nome non è stato scelto a caso. Ricorda l’elenco con nomi e fotografie degli studenti universitari che alcuni atenei degli Stati Uniti d’America distribuiscono ogni anno, all’inizio delle lezioni, per aiutare i ragazzi conoscersi e a socializzare.

Il sito è stato fondato ad Harvard da Mark Zuckerberg, Eduardo Saverin, Andrew McCollum, Dustin Moskovitz e Chris Hughes. Pensato all’inizio come strumento per gli studenti dell’Università di Harvard, ben presto i creatori ne hanno compreso le potenzialità, diffondendo le registrazioni di utenti anche ad altre scuole. Dal successo in ambito scolastico al successo planetario il passo è stato davvero molto breve.

Social network: i 5 errori imperdonabili che facciamo su Facebook e sugli altri canali virtuali

La diffusione di Facebook nel mondo

A giugno 2017 Facebook ha registrato 2,23 miliardi di utenti attivi mensilmente. Di fatto è il primo servizio di rete sociale per numero di utenti registrati che sono attivi, cioè che hanno utilizzato il social network. Oggi Facebook è disponibile in più di 100 lingue. In italiano è disponibile dal 14 maggio 2008. Pare che sia il terzo sito più visitato del mondo. Dietro solo a Google e YouTube.

Nel 2018 l’India era il paese con il maggior numero di iscritti, seguita da USA, Brasile, Indonesia, Messico, Filippine, Vietnam, Thailandia, Turchia e Regno Unito.

Dating on Facebook, un’app di incontri virtuali

Come funziona Facebook

Registrarsi a Facebook è del tutto gratuito. La piattaforma guadagna con la pubblicità e con le inserzioni sponsorizzate. Sulla piattaforma si possono creare pagine utenti personali, da trattare come diari, oppure pagine professionali, ma anche gruppi. Facebook si può anche utilizzare su smartphone, grazie alle applicazioni dedicate, come Facebook e Messenger, ma esistono applicazioni apposite anche per gestire le pagine create sulla piattaforma.

Il sito propone diversi livelli di privacy tra i quali scegliere. Si può infatti optare per la visibilità pubblica di tutti i propri post o per una visibilità limitata a chi si ha dato l’amicizia su Facebook. Scegliere le impostazioni di privacy è fondamentale per proteggersi da occhi indiscreti sui social.

Rapporti tra i sessi: le buone maniere su Facebook
Centinaia di mutande per la libertà delle donne indiane
I fantasmi del passato resuscitano su Facebook
Tutti pazzi per Michelle Obama
Donne che allattano in protesta contro Facebook
Iscriviti alla nostra newsletter