Speciale

Amazon

Amazon è il più grande e-commerce utilizzato in molti paesi del mondo. L’azienda di commercio elettronico è statunitense: ha infatti sede a Seattle, nello stato di Washington. Il gruppo è stato fondato da Jeff Bezos il 5 luglio del 1994. Il suo nome iniziale era Cadaba.com e il servizio venne lanciato nel 1995. Lo sapevate che Amazon iniziò a operare come libreria online? Ben presto l’offerta di prodotti si differenziò proponendo DVD, CD, software, videogiochi, fumetti, ma anche prodotti elettronici, abbigliamento, design e giochi. Arrivando anche ai generi alimentari.

Dopo aver creato il primo sito, Jeff Bezos, considerato come uno degli uomini più ricchi del mondo, aprì portali analoghi destinati ad altri paesi: Canada, Regno Unito, Germania, Australia, Francia, Spagna, Cina e anche Italia. Oggi spedisce prodotti praticamente in ogni angolo del mondo. Ed è diventato un punto di riferimento per l’e-commerce, ospitando grandi aziende, ma anche piccole realtà, permettendo a tutti di avere una vetrina in rete.

Le origini del nome Amazon

Abbiamo visto che all’inizio il sito si chiamava Cadabra.com. Jeff Bezos decise di cambiare nome scegliendo Amazon, per omaggiare il Rio delle Amazzoni, il famoso fiume che scorre in Sud America. C’è chi pensa che il fiume sia stato scelto per ricordarne la lunghezza e per indicare la grandezza del servizio che avrebbe avuto il sito internet. Ma a quanto pare Bezos lo scelse per la capacità del suo bacino idrografico, quasi a voler indicare che l’offerta sarebbe stata presto smisurata.

Gadget e accessori irrinunciabili per chi ha Alexa e Amazon Echo

I servizi di Amazon

Nel corso della sua storia Amazon ha sempre offerto più servizi ai suoi utenti:

  • Amazon Prime. Servizio a pagamento che consente di ricevere senza spese di spedizione e in tempi brevi tantissimi prodotti presenti nel catalogo, potendo usufruire contemporaneamente anche di altri servizi del gruppo, come Prime Video.
  • Amazon Prime Now. Il servizio di spesa a domicilio che consegna anche entro un’ora.
  • Amazon Studios. La divisione che si occupa di creare fumetti, film e show tv, con contenuti distribuiti attraverso il servizio di streaming Amazon Video.
  • Amazon Web Service. piattaforma di cloud computing e servizi web.
  • Self publishing. La piattaforma di self-publishing per ebook.

Amazon è anche famoso per due giornate di shopping a prezzi scontati: è stato il colosso americano a portare fuori dai confini statunitensi la tradizione del Black Friday. E le offerte folli vengono proposte anche nel giorno dell’Amazon Prime Day, per celebrare l’arrivo del servizio anche in Italia.

Amazon in Italia

Amazon è stato lanciato in Italia nel 2010, aprendo l’e-commerce in lingua italiana. Fisicamente il gruppo è arrivato nel nostro paese l’anno seguente, nel 2011, con il primo centro di distribuzione inaugurato a Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza. Nel 2015, invece, è stato aperto il centro di distribuzione a Milano, che serve anche i clienti di Amazon Prime Now, con consegne veloci.

Due anni dopo le aperture degli hub a Passo Cortese, in provincia di Rieti, e a Vercelli. E il gruppo si sta espandendo ulteriormente, anche grazie ai depositi di Castel San Giovanni (Bergamo), Origgio (Varese), Rogoredo (Milano) Crespellano (Bologna), Calenzano (Firenze), Vigonza (Padova), Pomezia (Rieti), ai quali sono seguiti altri siti a Buccinasco (Milano), Burago di Molgora (Monza Brianza), Roma Magliana, Brandizzo (Torino) e Casirate d’Adda (Bergamo). Oltre che ad Arzano, in provincia di Napoli.

In Italia ci sono anche dei centri di assistenza: il primo è stato aperto a Cagliari, nel 2012.