Come fare uno smokey eyes da giorno veloce e di effetto

Lo smokey eyes è il trucco occhi più bello di sempre. Ma non è solo per le grandi serate in cui possiamo osare di più con l'effetto "drammatico". Vediamo come realizzare uno smokey da giorno, leggero e bellissimo.

Lo smokey eyes è un trucco drammatico da sera che enfatizza lo sguardo e lo rende più profondo e felino. Ma proprio perché si tratta di un make up piuttosto pronunciato, si pensa che non sia adatto alle ore diurne, pena il sentirsi troppo truccate e a disagio. In verità, scegliendo i colori giusti e limitando l'utilizzo degli ombretti shimmer, si può fare uno smokey eyes da giorno veloce e leggero, ma soprattutto di effetto. L'ideale per occasioni importanti di mattina e pomeriggio.

Innanzi tutto è bene avere cura della base: primer omogeneizzante e correttore aiuteranno ad coprire le imperfezioni cromatiche della zona oculare quali rossori e venuzze, permettendoci di lavorare su una tela bianca. Il secondo step è la cipria, che va spolverata per fissare la base liquida e per opacizzarla. A questo punto passiamo a scegliere i colori: oltre ovviamente a optare per quelli che meglio si addicono a quello dei nostri occhi, possiamo anche puntare sul classico, scegliendo i marroni ramati, i verdi e i blu, che durante la stagione calda sono tinte molto in voga.

Ipotizziamo di aver scelto una palette di marroni. Iniziamo stendendo un ombretto chiaro matt (tipo color crema) su tutta la palpebra e anche nella zona sotto le sopracciglia. Solo sulla palpebra mobile applichiamo invece un colore intermedio della palette, ad esempio un color terra chiaro (questo può essere anche leggermente iridescente). Con un marrone più scuro andiamo a tirare una linea di mezzo centimetro che va dalla fine dell'occhio in direzione della tempia.

Fermiamoci quando la linea interseca idealmente la piega dell'occhio ed enfatizziamola facendo su e giù col pennello al suo interno. Questo passaggio serve per dare profondità allo sguardo grazie ai chiaro-scuri. Sfumiamo con un pennello blender verso l'esterno e verso l'interno in modo da amalgamare l'ultimo colore ai primi due. Usiamo l'altro pennellino per applicare il prodotto anche nella rima inferiore, fermandoci un po' prima della punta più interna dell'occhio.

Nell'angolo interno possiamo invece tamponare un po' di illuminante, così come sotto l'arcata sopracciliare, in questo modo daremo luce immediata al trucco. Prendiamo ora una matita nera e perfezioniamo i contorni, stando attente a mantenere la punta vicinissima alla zona ciliare: non vogliamo l'effetto drammatico ma solo definire meglio lo sguardo. In ultimo pieghiamo le ciglia e stendiamo del mascara marrone. A questo punto, possiamo stendere il fondotinta sul resto del viso e procedere con il resto del maquillage. Sulla bocca un gloss trasparente o color carne e un velo di bronzer sugli zigomi: curate, non troppo artefatte, bellissime.

Foto | Getty Images

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO