Come ridurre le dimensioni del seno

Come ridurre il seno? Chi ha un decollete abbondante spesso cerca soluzioni per diminuirne un po' le dimensioni!

seno.jpg

Come ridurre il seno? A chi arriva a stento a una seconda di reggiseno, questa domanda potrebbe sembrare assurda, priva di senso: perché voler ridurre il proprio decollete? Eppure ci sono tante donne con seni abbondanti che farebbero carte false per avere anche solo una taglia di meno: talvolta un seno troppo grosso può anche causare problemi alla salute, oltre che di accettazione del proprio corpo.

Prima di tutto cerchiamo di capire com'è fatto il seno: la ghiandola mammaria è composta da diversi tipi di tessuto (adiposo, ghiandolare e tessuti connettivi). Spesso, a causa degli ormoni, questi tessuti subiscono delle fluttuazioni che possono portare a un aumento temporaneo del seno. Altre cause che aumentano le sue dimensioni sono la genetica, l'obesità, la gravidanza prima e l'allattamento poi, l'effetto collaterale di alcuni medicinali.

Tanti i problemi fisici che un seno grande provoca: eruzioni contanee, dolore alla schiena e al collo, mancanza di fiato, modifiche nella postura. Senza dimenticare che spesso a patirne è anche la nostra autostime. Come ridurre, allora, le dimensioni del seno?

Innanzitutto modifichiamo alcune abitudini: facciamo sport in modo regolare per perdere grasso in tutto il corpo, anche nel seno. Gli esercizi per i pettorali possono aiutarci. Acceleriamo il metabolismo, per la stessa ragione. Il tè verde può essere utile perché riduce il grasso corporeo, così come i semi di lino che, invece, riducono i livelli di estrogeno nel corpo, ormone che potrebbe provocare un aumento di seno. Seguite, ovviamente, una dieta bilanciata, sana e ipocalorica.

  • shares
  • Mail