Il Royal baby è nato, si chiama George Alexander Louis

Il royal baby è nato. Kate Middleton, duchessa di Cambridge ha dato alla luce il principino Windsor: è un maschietto e pesa 8 libbre e 6 once. Si chiama George Alexander Louis.

Aggiornamento: 24 luglio h. 19:20 (ora italiana) - Abbiamo un nome, anzi tre: il royal baby si chiamerà George Alexander Louis. O per essere più precisi Sua Altezza Reale il Principe George Alexander Louis di Cambridge. Per gli amici solo Prince George. Quando il fanciullo dovesse salire al trono potrebbe scegliere fra George VII o VIII, a seconda che il nonno Carlo opti anch'esso per George come nome da regnante oppure no.

Aggiornamento: 24 luglio h. 16:30 (ora italiana) - Abbiamo fatto la conoscenza del piccolo royal baby e sappiamo che secondo William è il ritratto perfetto di mamma Kate. Ma ancora c'è un dato che non conosciamo e che sta tenendo in fibrillazione bookmakers e scommettitori di tutto il mondo: il nome che verrà dato al principino di casa Windsor e anche la data in cui questa notizia verrà comunicata in via ufficiale.

Il giro di puntate raggiunge cifre a 6 zeri e i nomi favoriti, come già vi avevamo rivelato il 22 luglio, sono George a 3,50 e James a 6,50, come riportato da Agipronews. Per quanto riguarda la data dell'annuncio la più gettonata sarebbe quella di oggi, 24 luglio, offerta a 2,25, mentre su domani si punta a 4,50. Vi diciamo solo che per William la notizia del nome fu data a una settimana dalla nascita, mentre per Carlo si attese addirittura un mese. Puntatori di tutto il mondo, siete avvisati: se il royal baby avrà un nome da agosto in poi, i bookmakers sono disposti a pagare 5,50 le scommesse vincenti!

News 23 luglio

Aggiornamento: 23 luglio h. 20:18 (ora italiana) - Finalmente abbiamo visto il royal baby! Il duca e la duchessa di Cambridge hanno da poco lasciato il padiglione Lindo dell'ospedale St. Mary e hanno presentato a sudditi e stampa il principino. La strada è stata chiusa per motivi di sicurezza all'arrivo delle macchine reali e ora la famiglia è in viaggio verso casa. Qui qualche screenshot dei momenti più salienti fatto tramite la live cam del Sun Magazine. Per quanto riguarda il nome del piccolo sappiamo che verrà rivelato domani.

Royal Baby

Vi lasciamo anche con un'altra foto particolare. Proprio oggi parlavamo delle somiglianze fra Lady Diana e Kate Middleton, mettendo a confronto le loro vite, il loro stile e la loro incredibile popolarità. Ebbene, Kate in qualche modo ha reso omaggio all'indimenticata mamma di William esibendo un vestitino a pois molto simile a quello che Diana indossava proprio per le sue dimissioni dal St. Mary's dopo aver avuto il primogenito. Qui le due donne in un'immagine presa dalla pagina facebook del Daily Mail:

Aggiornamento: 23 luglio h. 18:45 (ora italiana) - Avvistati il Principe di Galles Carlo e la duchessa di Cornovaglia Camilla Parker Bowles alla Lindo Wing del St. Mary's Hospital. La coppia è andata a trovare i neogenitori William e Kate e il royal baby nato ieri. Qualcuno su twitter ironizza "I prossimi tre regnanti di Inghilterra tutti nella medesima stanza":

Ma come rinunciare, per nonno Carlo, al piacere di stringere fra le braccia il tanto atteso nipotino e dare le congratulazioni al figlio per questo lieto evento? Ah, cuore di panna dei reali!

Aggiornamento: 23 luglio h. 17:00 (ora italiana) - I parenti di Kate Middleton sono stati visti arrivare in clinica a bordo di un taxi nero. Mamma Carole e papà Michael, neo nonni del royal baby, sono andati a trovare figlia e nipotino proprio questo pomeriggio, all'ala Lindo del St. Mary's Hospital. Intanto pare che Kate verrà dimessa domani in mattinata e non stasera. Sempre domani la famiglia reale comunicherà pubblicamente il nome scelto per il principino.

Aggiornamento: 23 luglio h. 13:58 (ora italiana) - Kate Middleton e il principino stanno bene. Questo ci fa sapere Royal Central dalle sue pagine. Non solo, pare che le prime dichiarazioni della coppia di neogenitori Will e Kate siano state dedicate alla gentilezza del personale dell'ala Lindo del St. Mary's Hospital e alla pazienza di tutti gli utenti. Il royal baby potrebbe lasciare la clinica con mamma e papà già oggi, ma non prima delle h. 18:00 ora locale.

In caso contrario le dimissioni avverranno domani in mattinata. Per quanto riguarda il nome del neonato, ancora non si hanno notizie, anche se qualcuno dice che la coppia stia propendendo per James. Di certo il modo ufficiale per rivolgersi a lui sarà Sua Altezza Reale il Principe (nome) di Cambridge. E, come già detto, dopo papà Will e nonno Carlo, sarà il terzo in linea di successione per ereditare il trono di Inghilterra.

22 luglio: il royal baby è nato

Aggiornamento: 22 luglio h. 23:00 (ora italiana) - The Guardian ci dà qualche aggiornamento sullo stato delle scommesse circa il nome del royal baby appena nato. Secondo i bookmakers britannici i due nomi più quotati sarebbero Georges e James, entrambi fortemente legati alla dinastia reale inglese. James, fra le altre cose, è anche il nome del fratello di Kate. Questo potrebbe essere un motivo in più per preferirlo agli altri.

Intanto la London Eye (o Millenium Wheel), la grande ruota panoramica divenuta uno dei simboli di Londra dal 2000 in poi, si è accesa dei colori della bandiera britannica per onorare la nascita del royal baby. Ecco la twittata di un suddito di sua Maestà:

Aggiornamento: 22 luglio h. 22:30 (ora italiana) - Kate Middleton lascerà l'ospedale domani insieme a William e al royal baby appena nato. Pare che già per allora potrebbe essere rivelato il nome del principino, senza avvalersi dei protocollari 10 giorni di tempo prima di rendere pubblica la scelta. Ricordiamo, a tal proposito, che Carlo e Diana diedero annuncio ufficiale a una settimana esatta dalla nascita di William.

In attesa di nuovi aggiornamenti vi rimandiamo alla pagina della BBC che ha registrato in video l'annuncio della nascita dato del banditore reale. Qui di seguito invece, la foto del cavalletto riportante i dati del principino neonato, esposto come da tradizione all'interno di Buckingham Palace, dinanzi alla cancellata principale.

Aggiornamento: 22 luglio h. 22:00 (ora italiana) - Arrivano le prime dichiarazioni ufficiali da parte della famiglia reale. In particolare il Principe di Galles ha appena detto in una nota:

Sia io che mia moglie siamo felici per l'arrivo del primo nipote. E' un momento incredibilmente speciale per William e Catherine e siamo così entusiasti per loro e per la nascita del loro bambino. Essere nonno è un momento unico nella vita di chiunque, come molte persone care mi hanno detto in questi mesi, quindi sono enormemente orgoglioso e felice di esserlo per la prima volta e sono ansioso di vedere il bambino appena possibile.

Aggiornamento: 22 luglio h. 21:30 (ora italiana) - Il royal baby è nato! La notizia la dà Royal Central che dice come il parto sia avvenuto già qualche ora fa (4.24pm ora locale) e che la famiglia reale è già stata informata. Il piccolo Windsor è un maschietto, pesa 8 libbre e 6 once (quasi 4 chili) e ora l'Inghilterra potrà festeggiare il suo principino.

Dalla pagina twitter della Clarence House intanto arriva la notizia che mamma e piccolo stanno bene e che resteranno in clinica stanotte.

Intanto si attende l'arrivo della regina Elisabetta a breve!

Aggiornamento: 22 luglio h. 20:30 (ora italiana) - Di Kate ancora non si sa nulla, se non che queste sono le ore decisive prima della nascita del royal baby. Invece qualcosa che ci lascia perplessi viene dal fronte Prime Minister. David Cameron ha confessato di aver saputo del travaglio di Kate solo in tarda mattinata dal notiziario di Channel 5 e ammette che l'unico privilegio concessogli potrebbe essere di sapere dell'arrivo del principino "giusto un minuto prima" che lo sappiano la stampa e resto del mondo.

A chi gli chiede se poi è già previsto un incontro privato fra lui e la famiglia reale per conoscere il nuovo arrivato risponde:

Ne dubito. Credo che dovrò mettermi in fila!

Ma quanto sarà lunga questa coda? E soprattutto, chi saranno i fortunati a precedere il Primo Ministro nelle prime udienze con il royal baby? Non è dato sapere.

Aggiornamento: 22 luglio h. 17:00 (ora italiana) - God save the Queen! Sua Maestà finalmente è tornata la bisnonna che tutti ci aspettiamo, una donna elettrizzata per l'imminente nascita del pronipotino. La regina Elisabetta, che prevede di tornare a Buckingham Palace in serata, pare che non veda l'ora di ricevere la telefonata da parte di William in cui viene data notizia del lieto evento, così come ci dice Royal Central.

Ricordiamo che anche in questo caso c'è un protocollo ben preciso. Quindi non immaginiamoci una chiamata effettuata dal neo papà tramite telefono a gettoni (ammesso che ne esistano ancora). La telefonata verrà fatta da un apparecchio in grado di crittografare le informazioni. In questo modo non si avrà la possibilità di intercettarla. Tutto ciò fa molto "spy story", ma si sa, noblesse oblige. E le accortezze per le famiglie reali non sono mai troppe.

Aggiornamento: 22 luglio h. 16:00 (ora italiana) - Mentre Kate si prepara a dare alla luce il suo primogenito, fuori dalla Lindo Wing ferve un'attesa inaudita. Solo nelle ultime ore, secondo Agipronews, il giro di scommesse legato al royal baby ha subito un'impennata: dalle 7 di questa mattina infatti pare che si siano impegnati ben 40mila euro in puntate varie, per una previsione di spesa complessiva che nel solo Regno Unito potrebbe superare i 2 milioni.

Si scommette certamente sulla data del parto di Kate che, oramai per tutti, parrebbe essere oggi. Ma anche sul nome della creatura che se femmina si potrebbe chiamare Alexandra, anche se in molti danno credito pure ad Isabella. In caso di maschietto il nome favorito è invece George. Anche il peso del neonato è oggetto di puntata, così come il colore dei capelli e degli occhi. Ma non solo, si scommette pure su chi, fra William e Kate, uscirà prima dalla clinica. Insomma, bookmaker impazziti, ma anche perché gli inglesi danno loro corda!

Aggiornamento: 22 luglio h. 13:30 (ora italiana) - Cresce l'attesa per conoscere il sesso del royal baby. Kate Middlenton, duchessa di Cambridge, sarà infatti presto mamma. Protocollo vuole che alla messa al mondo dell'infante reale venga prodotto un documento con orario preciso della nascita, peso e sesso del nascituro e che il documento sia firmato dal ginecologo della regina, Marcus Setchell prima di essere consegnato nelle mani della famiglia reale (tramite un messo).

In verità questa procedura potrebbe essere differente quest'anno, in quanto sarà William a telefonare per comunicare il lieto evento. Resta invariata invece l'esposizione fuori Buckingham Palace del piedistallo con quadretto che informa i sudditi della nuova nascita. E ricordiamo anche che la BT Tower (CFR aggiornamento 20 luglio) farà altrettanto, mostrando le notizie utili sul royal baby ai londinesi. Per il nome invece bisognerà attendere: protocollo prevede che i neo genitori abbiano un po' di giorni di tempo a disposizione prima di comunicarlo ufficialmente.

Aggiornamento: 22 luglio h. 10:52 (ora italiana) - Kate Middleton è travaglio dalle 6:30 (ora ita) di questa mattina, notizia poi diramata ufficialmente un'ora più tardi. Ora un portavoce della duchessa di Cambridge ha comunicato che tutto sta procedendo regolarmente. Il principe William è al fianco di sua moglie e il tanto atteso lieto evento della nascita del royal baby è oramai imminente.

Rafforzata intanto la presenza delle autorità nell'area circostante la clinica e all'interno dell'edificio stesso, intensificati anche i controlli degli utenti in entrata.

Aggiornamento: 22 luglio h. 09.47 (ora italiana) - ormai ci siamo, Kate Middleton è entrata in sala travaglio. Nessuna indiscrezione, ma una conferma ufficiale di fonti reali: Kate Middleton si trova nel reparto Lindo del St. Mary's Hospital in Paddington, insieme a William, nato proprio qui nel 1982. Stamattina è stata ricoverata nelle fasi iniziali del travaglio, come recita una nota di Palazzo Reale.

Il parto dovrebbe essere naturale e lei sarà assistita dal ginecologo della Regina Elisabetta, il dottor Marcus Setchell. In ospedale è arrivata in auto con il marito, niente elicotteri o scorte particolari. (p.c.)

Il royal baby è già su Wikipedia

Aggiornamento: 21 luglio h. 18:45 (ora italiana) - Sappiamo che Kate è a Londra, sappiamo che il royal baby è ancora nel pancione della mamma e sappiamo anche che tutti gli occhi sono puntati sulla Lindo Wing, attendendo con fiducia l'arrivo della duchessa di Cambridge finalmente in travaglio. Tutto il resto ci è taciuto e le stesse indiscrezioni ci è dato saperle solo a spizzichi e bocconi curiosando per la rete!

Ma se ufficialmente il principino non è ancora venuto al mondo, Wikipedia, l'enciclopedia online più cliccata di sempre, lo ha già idealmente fatto nascere, creando una pagina apposita. La notizia la danno un po' di tabloid e il Daily Telegraph per primo titola: The royal baby is born...on Wikipedia". Ma solo su wiki però, purtroppo per chi da tempo immemore segue le evoluzioni di questa lunga telenovela reale e attende un lieto fine che tarda ad arrivare.

Kate ha incontrato Christine Hill, guru prenatale

Aggiornamento: 21 luglio h. 12:00 (ora italiana) - Sul parto di Kate niente da dichiarare, come alla dogana. Invece, abbiamo qualche piccola notiziola da riferirvi su annessi e connessi. Il primo è che la duchessa di Cambridge, come ci riferisce una pagina di dna, ha incontrato segretamente (non abbastanza!) in questi giorni la famosa guru prenatale Christine Hill. Obiettivo: carpire qualche consiglio utile sul parto.

Il Daily Telegraph poi, che arriva dove gli altri non arrivano, ha anche intervistato la signora, la quale ha rivelato che Kate è una ragazza deliziosa, ma che il suo "aiuto" si è ridotto a poche informazioni sul fine gravidanza. Perché, dice l'ostetrica-fisioterapista, nessuno può davvero preparare una donna a diventare madre. Intanto la casa londinese di Kensington Palace, dimora dei duchi di Cambridge, è pronta ad accogliere la coppia e il neonato. Il trasloco non è ancora finito, ma tutto l'entourage dei reali si è già trasferito per rendere il palazzo funzionale.

La BT tower annuncerà l'arrivo del royal baby

Aggiornamento: 20 luglio h. 1:30 (ora italiana) - Nulla di nuovo sul fronte parto di Kate, se non segnalare una trovata pubblicitaria del Sun Magazine che ha gettato un po' di scompiglio e ha fatto urlare "al travaglio". Il tabloid britannico ha infatti lanciato la notizia dell'imminente arrivo in clinica di William e Kate (CFR aggiornamento precedente), ma in verità si trattava di due comparse che reclamizzavano proprio le attività del suddetto giornale.

Invece, una notizia più certa, data da Royal Central, è che la BT Tower di Londra mostrerà sui suoi 177 pannelli con schermo a scorrimento, un messaggio relativo all'arrivo del royal baby non appena verrà dato l'annuncio. Da qui il popolo londinese saprà immediatamente che la lunga attesa dell'ultimo erede di casa Windsor è finita e conoscerà anche il sesso del nascituro.

Kate, mamma oggi?

Aggiornamento: 19 luglio h. 18:30 (ora italiana) - Sempre più insistenti le voci che vorrebbero Kate mamma oggi. Confermato da tutti i tabloid il trasferimento della duchessa di Cambridge, Kate Middleton, da Bucklebury a Londra. I giornalisti assiepati dinanzi alla casa di campagna dei genitori di lei hanno smontato le tende e hanno dato l'avviso che Kate e William stavano partendo in direzione St. Mary's Hospital.

La sicurezza dinanzi all'ala Lindo non è però ancora aumentata, cosa che invece è prevista in caso di residenza dei reali all'interno dell'edificio. Perdono intanto di sostanza i rumors che volevano Kate a partorire in una clinica diversa da quella londinese. Ma in effetti, la stessa famiglia reale aveva confermato che questa ipotesi era messa in conto solo in caso di emergenza. Situazione che, evidentemente, non si è verificata. Attendiamo nuovi sviluppi.

Kate partorisce oggi, 19 luglio?

Aggiornamento: 19 luglio h. 12:30 (ora italiana) - Arriva un'indiscrezione da parte del Telegraph, subito riportata anche dalla rivista online Hello Magazine: la data famosa del 13 luglio, indicata da Buckingham Palace come uscita di conto di Kate Middleton non era esatta. È oggi, 19 luglio, secondo voci di ospedale, che la duchessa di Cambridge potrebbe partorire.

In verità, se la voce è veritiera, è oggi che per Kate inizia la settimana ostetrica, quindi il royal baby potrebbe si nascere a breve, ma potrebbe anche metterci dall'una alle due settimane prima di venire al mondo. Sempre dalla clinica St. Mary's arriva anche una data limite per la nascita reale: il piccolo verrà alla luce al massimo il 2 agosto. Insomma, se va male c'è ancora un bel po' da attendere prima di fare la sua conoscenza.

La regina Elisabetta posticipa le vacanze

Aggiornamento: 18 luglio h. 23:00 (ora italiana) - Alla fine pare che le pressioni della regina Elisabetta sul parto di Kate non abbiano sortito l'effetto sperato. Peccato! Per un attimo il mondo aveva incrociato le dita pensando che il royal baby, pur di non scontentare Her Majesty che premeva per andare in vacanza, si sarebbe deciso a nascere. Per rispetto alla corona inglese ovviamente. Al contrario il principino ha ottenuto che fosse la bisnonna a posticipare la sua partenza per Balmoral di una settimana.

Sulla pagina twitter di Royal Central è riportato proprio che il viaggio della regina per la Scozia è ora programmato per venerdì 26 luglio. L'ultimo impegno della sovrana doveva essere il 23, con la sua partecipazione al The Queen's Award For Enterprise, poi Queen Elizabeth sarebbe partita per il meritato riposo estivo. Si dilatano quindi i tempi di attesa per il figlio di William e Kate. E si riparte con il toto-data. Ancora una volta.

Il royal baby è in arrivo?

Aggiornamento: 18 luglio h. 15:00 (ora italiana) - Stavolta pare proprio che Kate sia vicina a dare alla luce il tanto atteso royal baby. Deo gratias! La notizia dell'imminente travaglio non è ufficiale ma c'è un particolare che fa decisamente pensare che questa non sia la solita voce di corridoio infondata. La regina Elisabetta, che oggi era presente alla competizione sportiva di cricket The Ashes, molto amata dalla sovrana, è apparsa insolitamente frettolosa.

Sua Maestà si è infatti trattenuta non più di un'ora in loco, fuggendo via dal Lord Cricket Ground subito dopo l'incontro con i giocatori della squadra inglese e australiana. Non solo, ci è giunta voce anche di una dolce e premurosa coccola per la futura mamma arrivata dal principe Harry, che ha fatto arrivare oggi alla cognata una cesta con olio di lavanda, brucia essenze e dolciumi vari. Siamo proprio in dirittura di arrivo?

Per lo zio di Kate il royal baby è una bambina

Aggiornamento: 18 luglio h. 13:00 (ora italiana) - Continuano le scommesse dei bookmakers inglesi sul sesso del royal baby, ma una fonte vicina alla famiglia di Kate e precisamente lo zio Gary Goldsmith, fratello di mamma Carole, azzarda una sua previsione. Il futuro principino, infatti, potrebbe essere una principessina! Questo perché, secondo "uncle G", nella famiglia Goldsmith ci sono molte donne.

E poi le sensazioni di zio non vanno prese sottogamba! Per il video e il contenuto dell'intervista esclusiva sul Mirror, vi rimandiamo al link specifico. Piccolo spoiler: preparatevi a fare "ohhhhh" per il regalo che il signor Goldsmith ha intenzione di fare alla futura mamma per il lieto evento. Vi diamo un indizio, è molto molto ingombrante!

Imperversa la royal baby mania

Aggiornamento: 18 luglio h. 11:00 (ora italiana) - È scoppiata la royal baby mania! Si, in verità già da qualche giorno non si parla d'altro, ma è recente la notizia che la duchessa di Cambridge, Kate Middleton, è osservata speciale anche via webcam. Non bastavano infatti reporter e fotografi pronti a immortalare ogni istante di questa lunga gestazione, ma ora anche il "pubblico da casa" può vivere i momenti salienti sbirciando l'esterno della Lindo Wing.

Il Sun (e chi se no?) ha messo a disposizione un link che, se cliccato, fa accedere direttamente al Royal Baby Monitor, una vera e propria finestra sulla facciata della clinica più chiacchierata dell'ultima settimana. Non solo, pare anche che ci sia una compravendita senza sosta dall'inizio del mese. Cosa di vende? Scale! Quelle che serviranno ai media per avere la visuale migliore sulle stanze reali del St. Mary's Hospital!

Possibile parto indotto per Kate Middleton

Aggiornamento: 18 luglio h. 1:00 (ora italiana) - Nell'ultimo aggiornamento vi avevamo rese partecipi dell'impazienza della regina Elisabetta. The Queen ha infatti esortato Kate a sbrigarsi a dare alla luce il principino per poter andare in vacanza e concedersi il meritato riposo dopo le fatiche del Regno. Ebbene, siccome il verbo della sovrana è legge, pare che si stia meditando di accelerare il travaglio, inducendo il parto.

Risulta infatti inconciliabile che la Regina sia fuori sede quando arriverà la telefonata di William a Buckingham Palace con la notizia della nascita del royal baby (ricordiamolo: al momento terzo in linea di discendenza a ereditare il trono). E sua Maestà ha programmato di essere a Balmoral (Scozia) già venerdì 19 luglio, per spendere le sue vacanze in tutta serenità, lontana dagli impegni di palazzo. E se la regina non sposta le ferie allora potrebbe essere Kate a dover anticipare la nascita. Che stavolta sia davvero questione di ore?

La regina Elisabetta ha fretta

Aggiornamento: 17 luglio h. 16:00 (ora italiana) - La regina Elisabetta ha fretta. Si, ma non di stringere fra le braccia il pronipotino, bensì di godere del meritato riposo estivo. Her Majesty ha infatti tuonato nei confronti di Kate Middleton e del real baby che non arriva dicendo:

Si sbrighi, devo andare in vacanza!

Fra tanto amore e gioia, febbre di eccitazione collettiva e frenesia da parto reale, la prosaica regina d'Inghilterra, molto terrena e spiccia, ha detto quello che tutti i media (e non solo) pensano da tempo. Insomma, Kate, quando arriva il principino? Anche la sovrana sta perdendo la pazienza!

Parto in casa per Kate Middleton?

Aggiornamento: 16 luglio h. 18:00 (ora italiana) - Kate Middleton pare essere ancora nella casa di campagna dei genitori, a Bucklebury, nel West Berkshire e la cittadina, come da previsione, si è riempita di giornalisti e troupe televisive. Alcuni sono lì pronti a rubare scatti e momenti di vita privata, altri sono appostati per non perdere l'istante in cui Kate lascerà la casa genitoriale in direzione St. Mary's Hospital di Londra.

In verità qualcuno già dice che la duchessa di Cambridge stia anche accarezzando l'idea di fare un parto in casa, aiutata da mamma Carole, esperta in ostetricia. Ancora una volta, non avendo nulla di più certo su cui basare tali ipotesi, possiamo solo riportare voci e congetture. Prima o poi qualche notizia più sicura e meno confusa si riuscirà anche a carpire, no?

Parto segreto di Kate, voci più insistenti

Aggiornamento: 16 luglio h. 10:50 (ora italiana) - Si fa sempre più insistente la storia del parto segreto di Kate Middleton. La duchessa di Cambridge, in attesa del primo figlio dal principe William, potrebbe infatti aver già partorito in questi giorni. Voci di corridoio? Supposizioni? Sempre! O quantomeno fino a che non arrivano conferme o smentite ufficiali dalla Clarence House. L'unico dettaglio in più è che fra ieri e oggi è stato visto un frenetico movimento nelle sale della Lindo Wing e un maggiore dispiegamento di unità di sicurezza.

In più, altro particolare interessante, amici vicini alla coppia, avrebbero rivelato ad un tabloid inglese che Kate e Will starebbero già pianificando un fratellino o una sorellina per il royal baby. Come dobbiamo interpretare questa indiscrezione? Il bimbo è già nato e i due reali stanno già mettendo in cantiere un secondogenito, o semplicemente la coppia ha fantasticato pubblicamente sulla possibilità di avere una famiglia più numerosa? Certo però, che amici chiacchieroni...

Camilla Parker Bowles: "il royal baby potrebbe arrivare in settimana"

Aggiornamento: 15 luglio h. 22:00 (ora italiana) - Numeri, date, notizie: da quando Kate Middleton ha "sforato" la data del 13 luglio, prevista per il parto del royal baby, c'è un continuo valzer di pronostici su quando effettivamente il principino della dinastia Windsor potrebbe nascere. Ebbene, l'ultima a parlare è la duchessa di Cornovaglia, alias Camilla Parker Bowles, moglie del Principe Carlo e matrigna di William.

La signora, che insieme al marito era oggi in visita in una scuola inglese, si è lasciata scappare un'indiscrezione dinanzi ai giornalisti: ossia che il principino sarebbe potuto arrivare entro la fine della settimana. E qui i media inglesi sono impazziti, ricamando sulla possibilità che il figlio di William e Kate venisse al mondo il 17 luglio, giorno del compleanno proprio di Camilla. Chi sarà il prossimo a dire la sua adesso?

Kate Middleton forse esce di conto il 22 luglio

Aggiornamento: 15 luglio h. 10:30 (ora italiana) - Pare ci sia una piccola indiscrezione piuttosto succulenta che vi possiamo dare. Prendetela con le pinze perché sulla faccenda legata al parto di Kate Middleton viene detto tutto e il contrario di tutto. Però sembra che la dolce Kate non sia ancora uscita di conto e che la data più probabile del parto sia il 22 luglio e non il 13 come aveva rivelato Buckingham Palace.

A dare questa notizia "sottobanco" pare sia stata la mamma della duchessa di Cambridge che ha rivelato come l'enfant royal potrebbe nascere sotto il segno del leone (quindi in verità dal 22 luglio al 23 agosto tutti i giorni sono buoni). Tutto da rifare insomma? Ni, perché potrebbe essere un tentativo di smorzare un po' la frenesia (e l'attenzione morbosa dei media) che circola in questi in giorni di grande attesa. Insomma, non ci resta che aspettare qualche cosa di più tangibile.

Secondo Beckham il royal baby si dovrebbe chiamare David


Aggiornamento: 15 luglio h. 9:30 (ora italiana) - Ancora nulla da segnalare per quanto riguarda il parto di Kate Middleton, la quale pare abbia passato la domenica dai genitori a Bucklebury, per evitare la canicola londinese. Il condizionale è d'obbligo, perché per quanto riguarda le faccende dei Windsor non si può mai sapere fino all'ultimo se la versione ufficiale combaci poi con quella reale.

Invece, visto che i media britannici sono in piena crisi da carenza di notizie dirette, entrano in scena i personaggi del mondo del jet set a colmare le lacune. Pare infatti che il calciatore David Beckham, ex capitano della nazionale inglese, abbia espresso sostegno per i futuri genitori (i Beckham erano presenti al matrimonio di William e Kate e c'è una discreta conoscenza fra le due coppie) e abbia anche dato indicazioni sul nome del nascituro:

Se è maschio lo potrebbero chiamare David.

Magari il royal baby potrebbe anche diventare un asso del pallone un giorno, chi lo sa. Di certo è che mamma Kate è già ai tempi supplementari per quanto riguarda il parto. La duchessa di Cambridge è infatti uscita di conto lo scorso 13 luglio e ad oggi ancora non si hanno notizie sulla fine di questa lunga attesa.

Il royal baby è già nato?

Aggiornamento: 14 luglio h. 20:30 (ora italiana) - Le notizie dalla Lindo Wing dell'ospedale St. Mary di Londra non arrivano più. In rete si susseguono pronostici, si fa il punto della situazione, si continua a fare qualche scommessa. Il tutto nell'attesa di poter dare la notizia che tutti quanti attendono: ossia che il royal baby è finalmente nato.

Una voce che si fa particolarmente insistente in queste ore è che in effetti il principino Windsor abbia già visto la luce, ma che la famiglia reale, per motivi di privacy, abbia tenuto la cosa ancora celata. La verità la sapremo fra qualche ora. Ora gli occhi sono puntati anche su Buckingham Palace e sulle sue cancellate, dove dovrebbe essere affisso l'annuncio del lieto evento. Ma anche sulla pagina twitter della Clarence House, dove tutti si aspettano di leggere aggiornamenti sul lungo travaglio di Kate Middleton.

Il Royal Baby si fa attendere

Aggiornamento: 14 luglio h. 8:20 (ora italiana) - Ancora nulla di nuovo dal St. Mary's Hospital di Londra. La duchessa di Cambridge, Kate Middleton, pare che ancora non abbia dato alla luce il royal baby e fra i media locali e internazionali c'è un frenetico tam tam per "tappare i buchi" che la carenza di notizie sta creando. E a tal proposito, se volete dilettarvi a vedere come potrebbe essere il futuro principino, vi passiamo un link davvero carino.

Un sito polacco (ebbene si, non ci facciamo mancare nulla), ha usato la computer grafica per abbozzare delle immagini di bambini somiglianti a William e Kate. Sia che il nascituro sia un maschietto o una femminuccia, HotPlota.pl ha previsto una serie di possibilità fisiche da attribuire all'enfant. In attesa di nuovi sviluppi quindi, cliccate sul link del nome del sito e gustatevi qualche possibile preview.

Kate sceglie l'HypnoBirthing

Aggiornamento: 14 luglio h. 00:50 (ora italiana) - Il metodo scelto da Kate Middleton per il parto è quasi certamente l'HypnoBirthing, già sperimentato da alcune star di Hollywood. Si tratta infatti di un tipo di parto naturale che prevede l'impiego dell'autoipnosi per gestire il dolore e le conseguenze anche post nascita (es. depressione post partum). La bella Kate avrebbe già seguito una serie di classi di HypnoBirthing insieme a William, sperimentando tecniche di rilassamento, respirazione profonda e mantra.

Una notizia un po' buffa che abbiamo trovato in rete invece riguarda il famoso protocollo della nascita reale, di cui vi avevamo già parlato. William chiamerà si Buckingham Palace per dare la bella notizia alla famiglia, ma la bisnonna del nascituro, la Regina Elisabetta, ha pregato di non essere svegliata qualora il royal baby venisse alla luce a notte fonda!

Kate Middleton in travaglio

Londra: 13 luglio 2013 h. 22:50 - Kate Middleton potrebbe essere già in travaglio (stavolta pare per davvero) e vicinissima quindi a partorire. Il principe William, che per motivi di ufficialità ha presenziato oggi ad una partita di polo per beneficenza, insieme al fratello Harry, pare si sia allontanato appena possibile per andare dalla moglie. In fondo, il piccolo Royal Baby potrebbe essere davvero vicino a vedere la luce e ovviamente papà Willy non vuole perdere il momento.

Fuori dalla clinica St. Mary's, nella cui suite alla Lindo Wing alloggia Kate, oltre alla folla di giornalisti, si è decuplicata la sorveglianza. Ragione che fa proprio pensare ad una presenza reale ben nutrita nelle stanze della duchessa di Cambridge.

Continuano intanto le scommesse dei bookmakers su orario, data, nome e sesso del nascituro e tutta l'Inghilterra attende anche su Twitter l'arrivo della bella notizia. In tutto il mondo si segue con un certo interesse il parto reale e qui in Italia ci sono anche una serie di iniziative legate alla nascita. Nel Salento, ad esempio, meta molto richiesta dai cittadini di sua Maestà, verranno piantati ulivi in onore del neonato o della neonata. Mentre gli artigiani napoletani hanno già posizionato le statuine di Kate, William e il principino nel presepe.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO