Come fare i capelli mossi senza ferro fai da te

Fare i capelli mossi senza ferro è molto semplice, soprattutto se il tempo a disposizione è poco e c’è necessità di rivitalizzare la propria chioma. Prendete quindi nota di questi trucchetti e cercate di sfruttarli in questo periodo di bella stagione.




Abbiamo parlato in diverse occasioni dei capelli mossi, perché sono un vero must have in estate e poi servono a creare volume e acconciature nuove e più leggere. Se non avete la piastra o il ferro non c’è assolutamente bisogno della corsa all’acquisto. In questa stagione calda, infatti, si possono realizzare facilmente. In che modo?

Sono molto comodi i bigodini termici (vengono riscaldati in una scatolina elettrica) e si possono applicare, come i bigodini normali. La differenza? Vanno direttamente sui capelli asciutti. Può sembrare un dettaglio, ma non lo è perché quando si ha fretta in 20 minuti possono davvero salvare “la vita” (si fa per dire).

Una tecnica vecchia come il modo è creare con i capelli bagnati una bella chioma, che deve poi essere lasciata in posa fino a completa asciugatura. Avete i capelli di media lunghezza? No problem, fate tante piccole treccine e il risultato sarà lo stesso se non migliore.

Se poi in casa avere i becchi, quelle mollettine argentate che si utilizzano per fermare la retina che si mette sui bigodini, potete sfruttarli per fare i boccoli. In che modo. Arrotolate su un dito le ciocche e fissatela con un becco vicino alla radice. Anche in questo caso è importante avere pazienza: prima di tutto perché un processo lungo e poi perché bisogna attendere che i capelli siano asciutti per scioglierli.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: