Inviti per il matrimonio, quali informazioni inserire

Che cosa bisogna scrivere sugli inviti e devono essere allegati alla partecipazione oppure no?

matrimonio-2.jpeg

Gli inviti del matrimonio sono il documento ufficiale con cui dite alle persone cui volete bene: ci sposiamo e vorremmo che foste presenti. Ogni coppia ha poi uno stile suo. Ci sono quelle che scelgono di essere molto formali e affidano la stampa di inviti e partecipazioni a una tipografia e quelle che invece preferiscono il fai da te.

Gli inviti del matrimonio vanno abbinati al mood scelto per le nozze, questo vuol dire che potete ad esempio scegliere dei colori, una decorazione o un motivo che poi andranno a fare da leitmotiv per tutta l’intera cerimonia, ad esempio il colore dei fiori, dell’allestimento, delle tovaglie e delle bomboniere. Anche questi piccolissimi dettagli vanno decisi con largo anticipo.

Che cosa bisogna scrivere nell’invito? Dovete indicare il luogo del ricevimento, la sigla R.S.V.P. (Répondez S'il Vous Plaît) per chiedere la conferma e, sul retro, come arrivare: ricordatevi di inserire il numero di cellulare del capofila o un sito internet in cui troveranno tutte le indicazioni. L’invito è sempre allegato alla partecipazione, su cui invece dovrà essere annunciato il matrimonio: va indicato il nome degli sposi, al centro la data, l’ora e il luogo in cui si svolgono le nozze, in fondo a sinistra l’indirizzo dello sposo, a destra quello della sposa, in mezzo quello della nuova casa.

  • shares
  • Mail