Lo step e gli esercizi per i glutei fai da te con le scale di casa

Per rassodare i glutei niente di meglio delle scale. Vediamo come usare quelle di casa per semplici esercizi che migliorino il tono e l'estetica del nostro lato B


Per praticare lo step e altri esercizi utili a rassodare i glutei onde sfoggiare (in spiaggia, ma anche sotto i jeans) un lato B da urlo, non è necessario spendere lo stipendio in palestra.

Non ci si pensa, ma le scale di casa sono un vero alleato della linea e del nostro sederino, che allenato costantemente si mantiene tonico sfidando la legge di gravità.

Non immaginatevi scene alla "Rocky", con interminabili e sfiancanti cavalcate su e giù per scalinate impervie, per un po' di allenamento bastano un paio di gradini o una piccola rampa e... basta! Ecco come sfruttare le scale di casa per allenare la muscolatura dei glutei e migliorare l'estetica del nostro didietro.


  • Primo esercizio: il classico step. Salire e scendere il gradino con sequenze rapide (magari a suon di musica come nella ginnastica aerobica)


  • Se le vostre scale prevedono almeno una rampa, ecco un secondo esercizio efficacissimo per far scomparire la cellulite dal vostro lato B: iniziate salendo e scendendo la rampa per almeno tre volte (una volta allenati arrivate fino a 10). Una prima volta lentamente, e poi le altre sempre più rapidamente finché non avrete il fiatone. Questo esercizio, oltre a rassodare i glutei, funge anche da ottimo tonico per cuore e polmoni


  • Terzo esercizio, anche in questo caso vi serve una rampa di scale: dovete salirle e scenderle per almeno tre volte due scalini alla volta
  • Per l'ultimo esercizio, con cui potete concludere la sessione di allenamento, dovete appoggiarvi alla ringhiera, che userete un po' come la sbarra per le ballerine. Infatti l'esercizio consiste nello slanciare la gamba all'indietro verso l'alto, tendendo il muscolo del gluteo. Farete questo poggiandovi alla ringhiera ed effettuando almeno 10 slanci per lato

Un piccolo suggerimento per potenziare il beneficio di questi semplici esercizi e ottenere un risultato ancora più evidente: cercate di effettuare ciascun movimento, che sia salire le scale o scenderle, mantenendo contratti i glutei. Se, alla fine dell'allenamento, li sentirete indolenziti, allora saprete di aver fatto un buon lavoro!

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail