La ricetta dell’insalata degli innamorati per San Valentino

Consigli e idee per preparare una deliziosa insalata degli innamorati per San Valentino

insalata.san-valentino
L’insalata degli innamorati è uno dei piatti che non possono mai mancare a tavola a San Valentino, non esiste una ricetta tradizionale, quindi siete liberi di utilizzare le verdure che più piacciono ma a patto di rendere tutto romantico e gustoso. Per la vostra insalata potete usare le verdure di stagione oppure le preferite del partner, potete osare abbinamenti più sofisticati oppure puntare su qualcosa di classico. Fate delle prove oppure seguite i nostri consigli, che potrebbero anche fare al caso vostro.
Ingredienti

  • 2 fette di pane raffermo
  • Ravanelli
  • 1 pompelmo
  • misticanza
  • mezzo radicchio
  • 1 melograno
  • Pomodori pachino
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Basilico
  • Aceto balsamico (o limone)

Preparazione
Sbucciate a vivo il pompelmo e ricavate gli spicchi, metteteli in una ciotola e teneneli da parte. Nel frattempo pulite il melograno e ricavate gli spicchi. Lavate la misticanza e poi asciugatela con l’apposita centrifuga oppure con dei tovaglioli. Tagliate i pomodori a quarti, togliete semi e acqua di vegetazione, metteteli in una ciotola e conditeli con un pochino di sale.

Prendete una ciotola molto grande che vi consenta di mescolare bene gli ingredienti e mettete la misticanza, i chicchi di melograno, gli spicchi di pompelmo, i pomodorini, il radicchio tagliato a listarelle, i ravanelli tagliati a fettine e il basilico tagliato a fettine sottilissime. Condite tutto con olio extravergine di oliva, sale, pepe e aceto balsamico (quello buono!), mescolate delicatamente. Tenete l’insalata in frigorifero, coperta con la pellicola fino al momento di servire.

Tagliate il pane a cubetti tostatelo in padella o in forno e fate i classici crostini. Disponete l’insalata a forma di cuore in un piatto piano bianco o nero, al centro se volete, mettete il vostro secondo piatto e poi decorate con i crostini di pane.

Se siete a corto di idee per il vostro menù seguite i consigli degli chef dei ristoranti italiani.

  • shares
  • Mail