La dieta del giorno dopo per smaltire gli eccessi

La dieta del giorno dopo serve per correre ai ripari dopo gli eccessi alimentari (magari del weekend) ed evitare di ingrassare. Permette di perdere, in 2 giorni, fino ad 1,5 kg. Ecco il menù da seguire

La dieta del giorno dopo (o meglio, dei due giorni dopo, come vedremo), consente di “rimediare” ad una, o più, belle abbuffate, come spesso accade dopo un weekend trascorso in modo conviviale con amici o in famiglia, o dopo un periodo di Feste.

Certo, i peccati di gola si “pagano”, ma è anche molto facile evitare che si tramutino effettivamente in chili in eccesso se si corre subito ai ripari con una bella dieta detox e ipocalorica che consenta di smaltire i liquidi accumulati.

Dieta-giorno-dopo

Se, quindi, dopo qualche giorno di “gloria” a base di spuntini, happy hour, pizzate, grigliate, cene eccetera con amici e parenti in cui davvero non vi siete risparmiate, no problem, seguite i nostri consigli, e state serene, la vostra linea non ne risentirà. La dieta del giorno dopo che vi proponiamo vi permette di perdere circa 1 kg/1,5 kg in due giorni, con una dieta di 1000 calorie (che non deve essere proseguita oltre, però). Ecco il menù.


  • Primo giorno
    Appena sveglia bevete un bel bicchiere di acqua oligominerale con del succo di limone a temperatura ambiente
    Colazione: una tazza di tè verde con dolcificante (o senza nulla) e 2 fette biscottate integrali con un velo di marmellata senza zuccheri aggiunto
    Spuntino di metà mattina: uno yogurt magro alla frutta
    Pranzo: 200 g di insalata mista + una bella ciotola colma di frutta mista in pezzi ( a scelta tra mele, pere, ananas, fragole, kiwi, frutta depurativa e drenante)
    Merenda: uno yogurt magro alla frutta
    Cena: 200 g di finocchi crudi affettati a julienne, 200 g di ricotta vaccina magra, una porzione di passato di verdure (bietole, sedano, una patta piccola, oppure spinaci, zucchina, carota)
    Per condire potete usare 3 cucchiaini di olio evo al giorno (distribuiti tra pranzo e cena), spezie brucia grassi come la curcuma e lo zenzero, e bevete 2 litri d’acqua al giorno (incluse tisane drenanti non zuccherate)
  • Secondo giorno
    Appena sveglie bevete un bicchiere di acqua a temperatura ambiente con succo di limone
    Colazione: tè verde con due fette biscottate
    Spuntino: yogurt magro alla frutta
    Pranzo: un passato di verdura con crostini di pane, 30 g di prosciutto crudo privato del grasso, 200 g di insalata, 2 cucchiaini di semi di anice o di finocchio usati per una tisana disintossicante e drenante
    Merenda: una coppetta di macedonia fresca senza zucchero
    Cena: zuppa di riso e spinaci (potete insaporirla con un cucchiaino di parmigiano grattugiato), 200 g di filetto di pesce magri (ad esempio spigola) al vapore o al cartoccio, 200 g di bietola al vapore e 30 g di pane (meglio se integrale)

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail