Per diventare una donna in carriera basta il look o serve autostima?

Essere belle e vestite bene non è tutto e soprattutto non può garantite il successo professionale. Ecco quali sono le caratteristiche per fare carriera.

Se bastasse il look per diventare una donna in carriera saremmo tutte delle super star nel nostro settore. Purtroppo non è sufficiente vestirsi in un certo modo e darsi un tono, ci vogliono competenze, perseveranza e talento. È ovvio che nella società dell’immagine, anche l’occhio vuole la sua parte e saremmo davvero ipocrite se sostenessimo che in certi ambienti, purtroppo, una prima selezione viene fatta anche in base all’apparenza.

donna-carriera

Quali sono le caratteristiche importanti per avere successo? Sicuramente l’autostima è importante. Credere nelle proprie capacità è fondamentale e non è una questione di egocentrismo o neanche una tendenza a sopra valutarsi. È solo avere fiducia in se stessi, essere consapevoli della fatica fatta e di quella che si andrà ancora a fare.

Una donna così è anche una donna umile, disposta a mettersi in gioco e a imparare. Sa che il percorso è ancora lungo e che c’è bisogno di perfezionare le proprie competenze, ma anche di aggiornarsi continuamente per essere al passo con i tempi. Veniamo ora all’aspetto esteriore: sicuramente è importante essere in ordine e conformi all’ambiente. È inutile dirlo che se volete lavorare in un settore in cui sono tutti in giacca e cravatta, presentarsi in jeans e scarpe da ginnastica è assurdo.

È poi consigliabile non esagerare: mai risultare troppo appariscenti, colori troppo sgargianti, gonne troppo corte o scollature profonde, ma neanche esibire gioielli molto costosi. Essere discreti è la carta vincente. È anche un modo per dare di sé un’immagine affidabile e sicura.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail