I 5 lavoretti in pasta di sale per decorare la casa a tema Halloween

Halloween sempre più vicino. Ma la casa è pronta per il party di Ognissanti con streghe, mostriciattoli e zucche intagliate? Completiamole il look con le decorazioni in pasta di sale

Solo due venerdì ci separano dall'ultimo del mese, giorno della rinomata festa di Ognissanti e del suo party in maschera a tema streghe e spiritelli. Ma come fare per trasformare la dolce e tradizionale casa in una perfetta dimora infestata? Aiutandosi con la pasta di sale ad esempio!

Pinkblog ha selezionato 5 lavoretti semplici in grado di accogliere gli ospiti al nostro Halloween casalingo nel migliore dei modi. Poca spesa, tanta voglia di sperimentarsi nel fai da te e un pizzico di fantasia per personalizzare i tutorial. Ecco l'occorrente per creare dei piccoli capolavori tenebrosi.

Pasta sale Halloween

Pasta sale Halloween

Pasta sale Halloween
Pasta sale Halloween
Pasta sale Halloween
Pasta sale Halloween
Pasta sale Halloween

Copertina | da Pinterest di Kaila Kelley

I ciondoli da appendere glitterati

Pasta sale Halloween

Lavoretto semplice semplice per cui occorrono uno o più panetti di pasta di sale (a seconda della quantità di ciondoli che si vogliono fare) fatti seguendo la ricetta base, pittura acrilica arancione, silver e nera, porporina degli stessi colori, coppapasta o formine a tema Halloween (con zucche, fantasmi, cappelli di strega, gatti e pipistrelli), colla trasparente, cordino, utensili da cucina.

Facciamo tre impasti o suddividiamo il panetto in tre parti, poi coloriamo ciascun impasto con un cucchiaio di tempera acrilica, lavorando la pasta per farla amalgamare. Stendiamo le sfoglie col matterello ad uno spessore di 4mm, coppiamo le forme, pratichiamo un buchino in cima ai lavoretti e poi cuociamo a circa 70° C per qualche ora.

Una volta seccati spennelliamo una delle due facce con la colla e versiamo la porporina sopra. Quando la colla si sarà asciugata inseriamo il cordino nel forellino praticato in cima e appendiamo in casa scegliendo gli angoli migliori dove alloggiarli.

Foto | da Pinterest di S Limeer

L'albero 'spooky' di Halloween

Pasta sale Halloween

Piccola evoluzione del lavoretto precedente. Mettiamo da parte le decorazioni da appendere fatte in precedenza con la pasta di sale (alcune anziché glitterarle si possono decorare con i pennarelli acrilici e smaltarli con il flatting trasparente) e appendiamole su un finto albero secco.

Cerchiamo un ramo caduto ricco di rametti più piccoli, tingiamolo di nero con la vernice spray e infiliamolo in un contenitore con spugna da fiorista (per non farlo muovere) coprendo poi col muschio. Appendiamoci sopra i ciondoli con mostriciattoli, vampiri e zucche. Spooky tree!

Foto | da Pinterest di Jennifer Kaiser Spear

Le ghirlande con i pipistrelli

Pasta sale Halloween

Decorazioni chic per un antro di strega che legge le riviste di arredamento. Coloriamo due panetti di pasta con la pittura acrilica nera e oro, stendiamo le due sfoglie ad uno spessore di 3-4mm e poi intagliiamo la pasta più volte a forma di pipistrello e stella.

Prima di infornare pratichiamo due fori, uno in cima e uno sul fondo se vogliamo ghirlande verticali oppure sui lati se per una orizzontale. Cuociamo, decoriamo all'occorrenza con colle glitter o vernici metallizzate e poi assembliamo i pezzi in un'unica ghirlanda con cordino nero o in una tendina con più fili (come in foto).

Per un effetto divertente leghiamo i decori con del filo di nylon trasparente per farli sembrare sospesi nell'aria.

Foto | da Pinterest di Rene Madison-Roche

Teschi da appendere e da indossare

Pasta sale Halloween

Progettino tridimensionale davvero molto facile. Basta prendere dei pezzetti di impasto base e farne delle palline di circa 2cm di diametro. Dopo di che lavoriamole con le dita per dare una forma allungata e schiacciamole con il retro di una matita in direzione degli occhi del teschio. In ultimo inseriamo uno stuzzicadenti per fare un piccolo tunnel che attraversi tutto il cranio (ci servirà per far passare il filo).

Cuociamo in forno a 80° C per qualche ora, dopo di che dipingiamo tutta la superficie con la pittura acrilica bianca e facciamo i particolari con un pennarello acrilico nero. Infine stendiamo il flatting trasparente e ad asciugatura ultimata adoperiamo i decori come ciondoli da appendere in casa o come perle di un tenebroso monile.

L'idea in più: per un effetto glow in the dark dipingiamo i teschi con vernice che si illumina al buio.

Foto | da Pinterest di Jolanda Cacho

I teschi messicani per decorare centrotavola e mensole

Pasta sale Halloween

Stanno impazzando fra i patiti di tattoo e nella moda che li inserisce in t-shirt e abiti. Si tratta dei teschi messicani, quelli cioè decorati con motivi floreali e mille colori, tipici della cultura latino americana. Rendiamo quindi il nostro Halloween trendy creandone qualcuno come decorazione.

Stendiamo la sfoglia ad uno spessore di 3-4mm e intagliamo la pasta a forma di teschio. Adoperiamo la punta di una biro non più funzionante per imprimere la linea della bocca, il naso e qualche particolare, per gli altri bassorilievi usiamo invece dei timbrini a forma di fiore. Pratichiamo un foro in cima ad ogni lavoretto.

Dopo la cottura diamoci alla pazza gioia colorando a piacimento i teschi, poi sguinzagliamoli per casa appendendoli alle mensole, alle maniglie di porte e finestre o inserendoli in centrotavola a tema. Carinissimi!

Foto | da Pinterest di Ila Liszka

  • shares
  • Mail