Fecondazione assistita, ecco chi è l'uomo perfetto per le donne

Come deve essere l’uomo perfetto, quello con cui vorremmo avere dei figli? Eccone il profilo.

Scegliere in partner per fare figli è diverso che innamorarsi di una persona e volere avere con lui una famiglia. È sicuramente una decisione più ragionata fatta con la testa e non con il cuore e con l’istinto. Uno studio condotto dai ricercatori della Queensland University of Technology, negli USA ha svelato un dato importante riguardo alle scelte compiute dalle donne in merito al donatore di sperma ideale.

Ha realizzato una sorta di identikit e il profilo è davvero sorprendente: nella testa delle donne l’uomo ideale non è un macho tutto muscoli e fissato con il corpo, ma una persona timida e introversa. In Italia non si può fare, ma in America per trovare questo uomo perfetto, molte signore usano Facebook o si affidano a gruppi di donatori di sperma fai da te.

È un metodo pericoloso. Perché? Prima cosa per la privacy. Tutela il donatore, ma non la mamma e il bambino, che potrebbe avere decine di fratelli. Inoltre, ricevere sperma da uno sconosciuto può esporre il feto a malattie genetiche. Meglio quindi affidarsi sempre a banche controllate. Tempi più lunghi e forse costi maggiori, ma parliamo di salute.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail