13 problemi che può capire solo chi ha i capelli lunghi

Avere i capelli lunghi è molto impegnativo: hanno bisogno di essere curati con attenzione e anche il parrucchiere ha bel costo.

I capelli lunghi sono bellissimi ma hanno bisogno di essere curati con molta attenzione. Sono versateli, si può cambiare spesso acconciatura e il taglio difficilmente va fuori squadra. Detto ciò mantenerli in salute e con un aspetto luminoso non è per nulla facile. Chi ha i capelli corti non se ne rende neanche conto. Vediamo alcuni problemi classici:


  • L’incubo delle doppie punte regna sovrano. Sono orribili e continuano a ripresentarsi

  • Non c’è trattamento preventivo che sia d’aiuto.
  • Non è vero che non c’è bisogno di andare dal parrucchiere con una certa frequenza

  • L’unico modo per evitare le doppie punte è spuntarli ogni sei settimane.
  • Non è vero così facile cambiare acconciatura: non tutti i capelli sono fatti per essere raccolti.
  • Ci vuole molto tempo per asciugarli.

  • Non esiste il lavaggio last minute.

  • Per andare dal parrucchiere ci vuole un permesso di lavoro: dalle 2 alle 3 ore e soprattutto è obbligatorio pagare con la carta di credito perché il contante non basta.
  • L’umidità è un problema costante.
  • Ti fai la doccia e non li lavi! Sì, certo come no. E magari passo anche tra una goccia e l’altra schivandola.
  • Si incastrano sempre nel giubbotto e nelle lampo.
  • Perdi sempre l’elastico e in macchina, legati al cambio, ne hai una squadra che potresti cambiare mestiere.
  • La ricrescita si vede di più
  • Coprire i capelli bianchi è più difficile.
  • Perdi capelli ovunque e non serve a nulla spazzolarli o tenerli legati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail