Bubble Wrap, la nuova tecnica per fare i ricci ai capelli

Per avere i capelli ricci ci sono tantissime tecniche, l’ultima di chiama Bubble Wrap ed è un modo davvero innovativo ed economico.

Avere i capelli ricci non è sempre facilissimo, soprattutto se non si ha un capello grosso, morbido e setoso, che tiene bene la piega. Ci sono boccoli indomabili, boccoli che invece non tengono per più di 5 minuti, soprattutto se la base è liscia. Benissimo, esiste una nuova tecnica per dare forma al proprio look. Si tratta del bubble wram, che si rifà alla plastica da imballaggio.

bubble-wrap.jpg

Il metodo è illustrato su Youtube dalla vlogger Natalies Outlet e sta ottenendo un successo incredibile. Come si fa? Facilissimo prendete un foglio di plastica, quello con i classici pallini di schiacciare per imballare bottiglie o oggetti delicati. Con le forbici tagliate delle striscioline orizzontali spesse massimo 1 cm.

Arrotolate ciascuna striscia fino a formare dei piccoli cilindri e chiudeteli con un pezzo di scotch meglio se trasparente. Sono dei bigodini morbidi far da te. Avvolgete le ciocche dei capelli umidi e lasciateli in posa un paio d’ore. Il numero di bigodini dipende dalla massa dei capelli e dal volume che volete dare. Considerate almeno 20 pezzi. Sciogliete poi i boccoli, una volta completamente asciutti, e passate il phon con diffusore. Il risultato sarà ottimo.

  • shares
  • Mail