I peggiori colleghi di lavoro da cui stare alla larga

Il lavoro è solo lavoro, ma è pur sempre un posto dove passiamo buona parte della nostra giornata, i colleghi magari non sono amici ma sono pur sempre persone che frequentiamo tutti i giorni e con cui condividiamo tante cose. L’ambiente di lavoro non si sceglie ma è quello in cui ci si ritrova, possono capitare colleghi simpatici ma anche altri con cui è bene tenere le distanze. Vediamo insieme quali sono i peggiori colleghi di lavoro da cui stare alla larga, quelle personalità un po’ contorte che tendono a rendere la vita più complicata.

peggiori colleghi di lavoro da cui stare alla larga

  • Il lamentoso: si lamenta sempre e per ogni cosa, regala pesantezza e stress alle vostre giornate di lavoro.

  • Il narcisista: lui sa tutto, è il più bravo, vale più di tutto e quello che fa è sempre perfetto.

  • L’ansiogeno: ansia a mille per tutte cose, dal meteo alle scadenze, dai colleghi a due linee di febbre.

  • L’impegnato: qualunque cosa c’è da fare lui è già impegnato in altro e quindi non può assolutamente aiutarvi.

  • Il disorganizzato: vorrebbe fare tutto, è disponibile, simpatico e gentile ma alla fine si perde in un bicchiere d’acqua. È un buon collega ma assolutamente inaffidabile!

Si salvi chi può!

Fonte | leggo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail