CoverGirl make-up sceglie un uomo come testimonial

Il marchio di make-up CoverGirl scrittura un testimonial inatteso. Lui si chiama James Charles ed è un ragazzo di 17 anni. Ecco il perché dell'insolita scelta

Nel mondo della cosmesi, si sa, le ambassador della bellezza sono soprattutto donne, attrici e modelle pronte a mostrare pelle splendida, capelli lucenti e trucco perfetto ai flash dei fotografi. Niente di nuovo sotto il sole.

E invece una notizia decisamente controtendenza ci arriva dall'America e dal marchio di make-up CoverGirl, protagonista di una scelta di "ragazza immagine" che certamente non pecca di originalità.

Il nuovo testimonial del brand di cosmesi è infatti un uomo o per meglio dire un ragazzo adolescente di New York con la passione per il maquillage femminile e il trucco cinematografico-artistico. Nome, segniamocelo tutti, James Charles.

Per capire cosa abbia spinto CoverGirl a puntare sul maschile per stimolare la vendita di articoli prettamente femminili basta andare sui canali social del bel teenager, che solo pochi mesi fa ha deciso di condividere con il resto del mondo la sua attitudine a maneggiare pennelli e ombretti.

Nel giro di poco la rete ha apprezzato i contenuti di Charles con un bel pollice su, premiando il suo Youtube con più di 70mila iscrizioni (ma le visualizzazioni dei singoli video spesso passano abbondantemente oltre tale numero) e il suo Instagram con ben 430mila followers.

Lui, che candidamente ammette di essere solo un aspirante make-up artist, in quanto non ha alle spalle alcun diploma professionale di MUA, aveva già attirato l'attenzione "ai piani alti" quando aveva replicato uno dei maquillage dell'attrice e cantante Zendaya, ottenendo un suo re-tweet.

Ora il faccino d'angelo di James Charles, dai tratti morbidissimi probabilmente grazie anche alla giovane età, sarà protagonista delle prossime campagne advertising CoverGirl.

Almeno fino a quando non gli spunteranno la mascella volitiva e la barba.

Gallery | Instagram James Charles

  • shares
  • Mail