La donna più magra del mondo pesa 27 chili e soffre della Sindrome di De Barsy

Quasi un metro e 60 cm per 27 chili: Lizzie Velaquez è malata della Sindrome di De Barsy, una malattia che le causa una magrezza patologica.

lizzie-velaquez.jpg

Lizzie Velaquez è la donna più magra del mondo. È giovanissima, perché ha soli 24 anni, e pesa 27 chili. Non è anoressica, ma è molto malata. Ha la Sindrome di De Barsy. Questa rara patologia, estremamente rara, non le permette di accumulare e conservare il grasso e la costringe a ingerire cibo in continuazione, ogni 15 minuti, per poter sopravvivere. Mangia quindi circa 60 volte al giorno, assumendo dalle 5mila alle 8mila calorie al giorno.


Ha reagito al problema con molta forza, considerando con da molti è soprannominata la donna più brutta del mondo ed ormai quasi cieca. Ha scritto diversi libri, dalla sua storia è stato tratto un libro e si è impegnata anche nella lotta contro il bullismo.

Foto | Lizzie Velaquez

  • shares
  • Mail