Make-up artist si trucca durante il travaglio: le foto su Instagram diventano virali

Antidolorifici, aromaterapia e musica new age in genere possono rilassare una donna in fase di travaglio. Ma non Alaha Majid. Questa make-up artist di New York ha trovato un modo piuttosto singolare per non pensare alle contrazioni

Trucco durante travaglio

Ammettiamolo, dopo programmi tv tipo Non sapevo di essere incinta ormai siamo pronti ad aspettarci di tutto sul mondo della maternità. Anche che i desideri di una donna in pieno travaglio possano essere molto differenti da quelli che tutti immaginiamo.

A tal proposito vi giriamo una storiella interessante di cui protagonista è Alaha Majid, una make-up artist di New York che solo pochi mesi fa (le foto però sono spuntate ben più tardi) anziché anestetizzarsi con gas analgesici, cubetti di ghiaccio e massaggi alle gambe, ha pensato bene di sfoderare pennelli e cosmetici per una sessione di trucco decisamente estrema.

Three weeks ago at this time I was finishing up my makeup and getting ready for my princess to make her appearance. Yes, I was doing my makeup while I was in labor! 😂😂😂 I was pausing during contractions and picking up where I left off once the contractions passed. I only packed some of my favorite products in my hospital bag... @morphebrushes 35O eyeshadow palette @marcbeauty remarcable foundation @hudabeauty @shophudabeauty lashes in "sophia" @anastasiabeverlyhills contour kit @mikasabeauty brushes and holder @royallangnickel MODA brushes @benefitcosmetics stay don't stray eyeshadow palette @gerardcosmetics brow bar to go @anastasiabeverlyhills dipbrow pomade @brian_champagne hydraplex @doseofcolors liquid lipsticks @jeffreestar @jeffreestarcosmetics velour liquid lipsticks And a few other products. I can't believe how fast time flies! It's already been three weeks! 😭😭😭

Una foto pubblicata da 🇦🇫 丹ㄥ丹卄丹 🇦🇫 (@makeupbyalaha) in data:

Durante il travaglio, fra una contrazione e l'altra, Alaha si è infatti cimentata in un maquillage completo, partendo dalla base e arrivando a make-up occhi e labbra. Nella borsa preparata per la classica fuga in ospedale dopo la rottura delle acque, la Majid aveva infatti sistemato una pochette con i suoi cosmetici preferiti.

Specchio alla mano la donna ha iniziato a truccarsi come se fosse nel bagno di casa sua, concedendosi una pausa solo per gestire le fitte delle contrazioni. Quando queste ultime hanno iniziato ad essere più ravvicinate, rendendole difficile armeggiare con i pennelli, è entrato in scena il marito, che l'ha aiutata a completare l'opera.

Le varie fasi del maquillage sono ovviamente state immortalate e messe sull'Instagram di Alaha Majid, manco a dirlo, riscuotendo successo e diventando virali.

La bimba di Alaha ancora non è in grado di capire, ma quando sarà più grandicella e vedrà le foto di quando è nata non potrà non dire "guarda mamma quanto è bella qui". Già, peccato che a noi venga spontaneo dubitare che la signora Majid abbia pensato all'album dei ricordi mentre stendeva blush e illuminante.

Se l'obiettivo era invece far parlare di se in America e nel mondo, complimenti, ci è proprio riuscita. L'eco alla fine è arrivato anche in Italia.

  • shares
  • Mail