Giramenti di testa prima o dopo mangiato? Ecco cosa fare

giramenti-di-testa Vi capita di avere dei giramenti di testa, dovuti a stress o ad eccessiva stanchezza. A me sì. Se escludete che possano essere queste le cause, i capogiri possono essere anche un sintomo legato a a svariati disturbi o patologie, ma se capita prima o dopo mangiato può essere dovuto alla dieta fai da te seguita senza consigli di un dietologo o nutrizionista o ad un'alimentazione scorretta.

In questi casi i giramenti di testa sono un campanello d'allarme dell’organismo per avvertire che il fisico è privo delle sostanze necessarie al suo sostentamento, o che forse mangiate in maniera eccessiva.

I capogiri che avete prima di mangiare possono essere dovuti alla fame o anche causati da un calo di zuccheri -di glucosio- ed è per questo che se in quei momenti si mangia un dolcetto apportando degli zuccheri, ci si sente subito meglio. Se invece capita dopo pochi minuti che avete ingerito il cibo e lo percepite in maniera leggera al momento della digestione è perchè, dopo il pasto, molto sangue viene richiesto dall'apparato digerente per la digestione, per cui la quantità che deve raggiungere l'encefalo può diminuire con conseguente capogiro.

Se capita dopo mangiato, bisogna considerare anche altri possibili disturbi. Potrebbe esserci un problema alle orecchie -come la labirintite-, di artrosi cervicale o di pressione. Se i capogiri e gli sbandamenti sono frequenti cosa fare? Fate un consulto presso un Neurologo che vi farà fare esami specifici per capire qual'è la patologia o il disturbo scatenante. Se necessario, vi consiglierà, a sua volta, una visita presso il Gastroenterologo o l'Otorinolaringoiatra.

Via | Medicitalia
Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail