Come fare una dieta sana e efficace con i 5 consigli di Pinkblog

dieta sana

Una dieta sana è efficace non solo per perdere i chili di troppo accumulati durante le feste o un periodo di eccessi, ma anche per mantenersi in forma tutto l'anno e per permettere al nostro corpo di rimanere in salute. Seguire un'alimentazione corretta non è difficile, basta solo fare attenzione a quello che portiamo in tavola.

La dieta sana migliore prevede il consumo di tanti preziosi alimenti che possono ridare salute e vigore al nostro corpo senza dimenticare l'umore. Ovviamente qualche volta gli eccessi o il vizio ve lo potrete concedere, basta che questa pratica non diventi un'abitudine: l'eccezione alla regola si può fare, ma senza esagerare!

Ecco i nostri preziosi consigli per poter seguire una dieta sana efficace non solo per perdere peso ma anche per curare la salute di tutto il corpo:


  1. Mangiare tanta frutta e verdura: il consiglio che ci viene dato da ogni medico, sia per mantenerci in salute sia per perdere i chili di troppo. Andrebbero consumate almeno cinque porzioni al giorno, ricordandosi di mangiare la frutta come spuntino e non alla fine del pasto. Preferite frutta e verdura di stagione, più ricche in nutrienti e meno costose.

  2. Bere tanta acqua: è importante bere e reidratarsi, assumendo al giorno almeno un litro e mezzo di acqua, dose da aumentare in estate o se si è in dolce attesa. Evitate, al contrario, bibite zuccherate, alcolici (il classico bicchiere di vino a pasto è però consentito, anzi, fa proprio bene!) e superalcolici.

  3. Fate cinque pasti al giorno: cominciate sempre la vostra giornata con la colazione, che non dovrà mai essere saltata. A metà mattina prevedete uno spuntino di frutta, così da non arrivare troppo affamate al pranzo. A metà pomeriggio potrete mangiare nuovamente un frutto, mentre a cena evitate di abbondare troppo, preferendo piatti semplici e leggeri, anche per conciliare meglio il sonno.

  4. Mangiate tante fibre: preferite i cereali integrali, da scegliere al posto di quelli raffinati. Sì alla pasta e al riso integrale, al pane realizzato con farine integrali (evitate cracker e affini).

  5. Limitate i condimenti: per dare sapore ai cibi, non serve abbondare. Usate poco olio, rigorosamente extra vergine di oliva, limitate, riducete il sale, preferendo le spezie per insaporire i vostri piatti. Anche lo zucchero dovrà essere limitato al massimo.

Facile a parole, no? :)

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail