Capelli anni 80, come copiare le acconciature più belle

Capelli anni 80

I capelli anni 80 sono tornati particolarmente in auge, anche perché la moda di quella bizzarra, colorata ed eccentrica decade ci è stata riproposta sulle principali passerelle di moda per le prossime stagioni. Nella nostra galleria di immagini una serie di acconciature davvero particolari che ci arrivano da quei folli ma tanto affascinanti anni.

Per copiare le migliori acconciature anni Ottanta dobbiamo prepararci ad osare, anche perché i volumi, sia dei capelli lisci sia dei capelli ricci, erano decisamente esagerati, con cotonature, ricci eccessivi, oltre che ciuffi e creste che sono particolarmente tornati di moda tra i giovani, complici anche i calciatori che le sfoggiano in campo!

Acconciature di capelli in stile anni 80

Capelli anni 80 afro
Capelli anni 80 biondi
Capelli anni 80 Cher
Capelli anni 80 raccolti
Capelli anni 80 punk

Cominciamo dal colore: il biondo era particolarmente di moda negli anni Ottanta, sia con acconciature lisce sia con acconciature più mosse, con ricci ribelli o creste dallo stile punk, lanciato in quegli anni e diventato un must have non solo del mondo della musica, ma anche dell'industria fashion. Non mancano poi nuance più eccentriche, come ad esempio il rosa, il verde, oltre che il classico nero corvino con riflessi dalle tonalità fluo più intense.

E veniamo ora alle acconciature in stile anni 80. Le cotonature, i raccolti esagerati, le creste e i ciuffi resi verticali (contro ogni legge della fisica!) da quintali di gel sono da prediligere, insieme a capelli ricci esagerati, resi tali da permanenti che non passano inosservate. Anche i capelli rasati da un lato e lasciati lunghi o medio lunghi dall'altro non sono niente male per un perfetto revival degli anni Ottanta.

Come eredità degli anni Settanta, anche le trecce erano particolarmente di moda in questa decade, anche se in misura decisamente minore!

Capelli anni 80 ricci
Capelli anni 80 rosa

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail