Gli addobbi pasquali fai da te per decorare la tavola e la casa


Gli addobbi pasquali sono necessari per vivere la festa nel migliore dei modi e soprattutto per rendere caldo l’ambiente. Quali si possono realizzare? In realtà le uova sono l’elemento di decoro più diffuso. Create quindi dei cestini con uova colorate da distribuire per casa. Come si fa? Dovete rendere sode le vostre uova e poi tingerle. Se usate dei coloranti alimentari restano mangiabili per almeno 24 ore.

Usando invece dei colori acrilici, ovviamente, saranno solo di bellezza. È molto carino, se vi fate aiutare dai bambini, attaccare qualche adesivo. Diventeranno ancora più belle. Le uova, inoltre, si possono sfruttare come segnaposto. Dopo averle colorate con un pennarello indelebile o con un pennellino, scrivete il nome del commensale e appoggiatelo sul piatto o accanto al bicchiere.

Ricordiamo inoltre che Pasqua è anche la festa della Primavera, intesa come rinascita. Usate quindi per le vostre tavole colori leggeri, tonalità pastello e mescolatele tra loro. Per esempio? Il bianco, il rosa e il giallo oppure l’azzurro, il verde e il giallo. I fiori da usare al centro della tavola, ovviamente, sono i fiori di pesco, molto belli e molto raffinati. In alternativa saranno apprezzati anche dei tulipani.

Un’altra idea carina è realizzare un coniglio con il tovagliolo. Non sapete come fare? Non c’è alcun problema. Tempo fa abbiamo creato un tutorial con i passaggi. Seguite le nostre indicazioni e realizzate degli addobbi davvero molto graziosi e la vostra domenica di Pasqua sarà unica.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail