La torta pasqualina dolce o salata da fare con la ricetta facile

torta pasqualina

La torta pasqualina dolce e salata è un'ottima ricetta che possiamo portare sulle nostre tavole in occasione della festa religiosa primaverile. La versione salata è ideale come aperitivo o come antipasto, ma anche come piatto unico magari da portarsi dietro nella nostra gita di Pasquetta. La versione dolce, invece, è un dessert perfetto per il menù di Pasqua.

Andiamo a vedere entrambe le ricette della torta pasqualina, semplici e veloci da realizzare in occasione della festa di Pasqua, ma anche durante il resto dell'anno. Sono sempre un'ottima soluzione che piace a tutti!

Torta Pasqualina dolce


  • 50 grammi di farina

  • 250 grammi di farina manitoba

  • 6 uova

  • 250 ml di latte

  • 100 grammi di burro

  • 150 grammi di zucchero

  • lievito di birra

  • 150 grammi di uva passa

  • scorza grattugiata di 2 arance e 2 limoni

  • aroma vaniglia

  • 1 biccherino di maraschino

  • sale

Prepariamo la torta pasqualina dolce. Mettete a mollo l'uvetta nel liquore, con le scorze grattugiate. Scaldate il letto, sciogliete il lievito. Unite 100 grammi di farina, impastate. Coprite la ciotola e fate lievitare per mezz'ora. In una ciotola mescolate uova e zucchero, unendo poi l'impasto con le farine, il sale, il burro morbido, la vaniglia, l'uvetta. Mettete lievitare per 2 ore. Mettete l'impasto in uno stampo alto, fate lievitare e cuocete in forno caldo a 180 °C per 45 minuti.

Torta Pasqualina salata


  • 350 grammi di pasta sfoglia

  • 500 grammi di spinaci

  • 250 grammi di ricotta

  • 100 grammi di grana grattugiato

  • 6 uova

  • 1 tuorlo

  • sale

  • pepe

Prepariamo la torta pasqualina salata. Pulite, lavate gli spinaci, sbollentateli con acqua salata. Scolateli, tritateli. Mescolateli con ricotta, 2 uova, grana grattugiato, sale, pepe. Rassodate le uova, sgusciatele. Stendente la pasta sfoglia in due dischi, tenendone un po' da parte per decorazione: il primo disco va sotto, sopra la carta da forno che ricopre lo stampo a cerniera, con sopra il composto, dove in 4 fossette andranno messe le uova. Coprite con il secondo disco, fate delle decorazioni che andranno spennellate con il tuorlo di un uovo sbattuto con acqua. Cuocete a 190 gradi per 45 minuti.

Foto | da Flickr di hostile workplaces

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: