Camicissima Milano: il party che celebra il valore dell’artigianalità, le foto

Camicissima ha celebrato con uno speciale cocktail party l’artigianalità e il saper fare italiano. Scopri tutto su Style & Fashion

Ogni prodotto eccellente racchiude in sé anche parte di un lavoro manuale, fatto di saperi antichi tramandati di generazione in generazione e capaci di conferirgli quell’unicità e quell’anima che il consumatore gli riconosce. Camicissima ha voluto celebrare questo “saper fare antico”, spesso oggi considerato appannaggio di un mondo di prossima estinzione, seppur di grande fascino, ed ha voluto farlo in una chiave decisamente nuova, trasversale rispetto a due settori e a due generazioni.

Fra bottoni e filati, come fra legno e titanio, si sono mosse le mani esperte di due generazioni di artigiani. Sarte e produttori di telai da bicicletta si sono confrontati sul mondo dell’artigianalità, vera frontiera del lusso contemporaneo, sotto gli occhi degli ospiti del brand.

Camicissima, inoltre, in quanto sponsor dell’Astana Pro team, ha proposto ai suoi ospiti un’originale anticipazione del “Giro d’Italia” ripercorrendone alcune tappe con ricercate proposte gastronomiche. La più famosa fra le gare ciclistiche su strada d’Italia, che partirà da Apeldoorn in Olanda il 6 maggio per terminare poi il 29 maggio a Torino, vedrà infatti la partecipazione di Camicissima che, con il proprio brand sulla Safety Car dell’Astana Pro Team, accompagnerà i suoi campioni guidati da capitan Nibali.

All’evento, animato anche dall’incredibile esibizione offerta da Daniele Castellaro, campione italiano del team mountain bike freestyle, sono intervenuti personaggi noti come Claudio Chiappucci e il comico Nino Formicola (Gaspare del noto duo Gaspare & Zuzzurro).