I tagli per l'estate 2013 per capelli alla moda e le tendenze colore

Come tagliare i capelli per l’estate 2013? Sono tante le soluzioni alla moda e ovviamente bisogna tenere in considerazione anche il colore e le tinte.


La bella Bianca


Per l’estate 2013, la tendenza capelli si divide principalmente in tre filoni. Potete quindi scegliere tra capelli cortissimi, media misura asimmetrica e lunghi lisci. Nel primo caso, dobbiamo optare per un taglio da maschiaccio, con eventuali sfumature laterali e magari qualche ciuffo aggressivi sparato davanti. Il colore più adatto è un bel biondo platino, volendo anche tendente al bianco.

Se, invece, preferite la mezza misura, va molto di moda il caschetto. Possibilmente deve essere lungo davanti e corto dietro. In questo caso, il colore dei capelli è a discrezione. Sono molto belli sia i caldi castani sia i biondi miele. Inoltre, potreste tranquillamente rendere più luminosa la chioma con dei riflessi più chiari o in contrasto.

I capelli lunghi e lisci devono essere associati a questa nuova tecnica schiarente. Credo che ormai sia ufficiale che la tendenza dell’estate è la decolorazione delle punte o degli 10 cm del capello. L’effetto è un po’ quello della ricrescita naturale, infatti la base deve essere possibilmente castana. La prima a sfoggiare la decolorazione delle punte è stata a Sanremo Bianca Balti.

Consideriamo, inoltre, che per la bella stagione potrebbe essere una buona soluzione, perché comunque tende a conservare meglio il tono dei capelli, che esposti al sole tendo sempre a un effetto paglia.

Foto | Getty Images

Il taglio Glam di Michelle
La Frangia della signora Obama
Cambio look per Charlize
Caschetto corto
Super corto

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: