Le proprietà dei chiodi di garofano in cucina e per la bellezza

I chiodi di garofano sono una spezia molto usata in cucina, per la preparazione di ricette tradizionali o innovative, ma possiede proprietà utili anche in campo cosmetico e curativo. Vediamo quali

I chiodi di garofano sono una spezia preziosa, usatissima in cucina per donare ai cibi, sia dolci che salati, un gusto spiccato e molto aromatico, ma le cui notevoli virtù curative possono essere usate anche in campo cosmetico, come alleati di bellezza, e per combattere alcuni malesseri. Intanto, dobbiamo partire dal capire di quale prodotto stiamo parlando e come si ricava. Innanzi tutto, il garofano... non c'entra nulla!

O meglio, il nome della spezia si riferisce al fiore solo per quanto attiene alla forma, che ricorda, appunto dei piccoli garofani. In realtà, come per la maggior parte delle spezie, o "droghe", anche i chiodi di garofano sono originari dell'oriente (Indonesia, soprattutto), essi sono il bocciolo essiccato di una pianta sempreverde chiamata Eugenia Caryophyllata.

L'olio essenziale contenuto in queste spezie, l'eugenolo, è anche quello che conferisce ai chiodi di garofano quel profumo unico, ma possiede anche virtù antinfiammatorie e analgesiche potenti. Pensate che in passato, quando una persona soffriva di mal di denti, uno dei rimedi naturali consigliati era proprio l'inserire un chiodo di garofano nella corona del dente dolorante. In gastronomia, poi, gli usi di questa spezia sono molteplici.

Ad esempio, per fare un brodo di carne o di verdure davvero speciale, potete "steccare" una cipolla con una manciata di profumati chiodi di garofano, oppure aggiungerne un paio al sugo dell'arrosto o del brasato. Attenzione a non addentarli, però! Tradizionalmente i chiodi di garofano si usano per aromatizzare il vin brulè(o vino cotto), in associazione ad altre spezie come la cannella, ma anche la frutta cotta o in sciroppo assume un gusto speciale se aggiungerete qualche chiodo di garofano. Indispensabili per preparare il "pan pepato", sono un ingrediente perfetto anche per i dolci fatti con le mele, come le torte e le crostate, si sposano bene con verdure come cipolle e carote e sono ideali per profumare una crema pasticcera.

E per la nostra bellezza, come possiamo usare i chiodi di garofano? Bé, ecco qualche suggerimento interessante:


  • Comprate l'olio essenziale e aggiungetene qualche goccia alla vostra crema idratante per viso e corpo, è ricchissimo di antiossidanti e pertanto possiede spiccate virtù anti-age
  • Se soffrite di micosi della pelle o altre forme di irritazioni e infiammazioni (acne inclusa), potete trovare giovamento applicando sulle parti interessate dall'inestetismo degli impacchi di garze imbevuti dell'infuso di chiodi di garofano

Non vi resta che provare!

Foto| di Elenadan per flickr

  • shares
  • Mail