La ricetta della marmellata di ciliegie

La marmellata di ciliegie è una conserva estiva e deliziosa che potete preparare in casa, ecco come farla con i consigli di Pinkblog


La marmellata di ciliegie è una ricetta semplice e genuina che potete fare in casa, la preparazione è un pochino più lunga rispetto a quella di fragole perché si devono denocciolare tutte le ciliegie, ma potete mettere al lavoro tutta la famiglia e vedrete che farne un po’ ciascuno non sarà di peso per nessuno. La marmellata di ciliegie è davvero buonissima, provatela anche voi.

Ingredienti

  • 1,3 kg di ciliegie (che poi denocciolate saranno circa 1 kg)
  • 300 gr di zucchero
  • 1 mela biologica
  • 1 limone biologico

Preparazione
Lavate le ciliegie sotto l’acqua corrente, poi denocciolatele ed eliminate quelle che non vi sembrano buone, dovete arrivare ad un chilo di ciliegie nette. Prendete una pentola o una ciotola di vetro e mettete le ciliegie e lo zucchero, mescolate e poi unite la scorza di limone tagliata a pezzi grossi in modo che poi possiate toglierla facilmente. Fate riposare le ciliegie per una notte intera, circa 12 ore, ma anche 24 va bene.

Mettete tutto il composto dentro una pentola spaziosa, aggiungete mezza mela con tutta la buccia e cuocete per circa 25 - 30 minuti dall’ebollizione, togliendo la schiuma con un mestolo forato quando sarà necessario. Togliete la scorza di limone e aggiungete un cucchiaino di succo di limone, fate la prova del piattino per valutare la consistenza e se occorre proseguite la cottura per qualche altro minuto.

Se volete potete frullare una parte del composto o con il minipimer oppure con il passaverdure. Mettete la marmellata bollente dentro dei vasetti sterilizzati, poi chiudeteli bene e capovolgeteli, copriteli con un panno e fateli raffreddare così, in questo modo si crea il sottovuoto. A questo punto sterlizzate i vasetti, dovete avvolgerli con dei canovacci, poi li mettete in una pentola e li coprite con acqua fredda, bollite per 20 minuti, poi spegnete il fuoco e fate raffreddare completamente. Asciugate i vasetti e conservateli in dispensa al buio, aspettate un mese prima di gustarla.

Foto | da Flickr di frenchtart

  • shares
  • Mail