In Inghilterra, si sa, si scommette su tutto, figuriamoci su un evento atteso come la nascita del figlio di William e Kate Middleton, la cui portata mediatica, naturalmente, travalica i confini britannici per raggiungere ogni angolo del globo terracqueo. Tutti in attesa del royal baby?

Ebbene sì, e anche noi di Pinkblog, lo confessiamo candidamente, un po’ incuriosite da questa nascita lo siamo. La bella Kate darà alla luce una femminuccia, come si era vociferato fino a poco tempo fa per via di un lapsus della stessa Duchessa di Cambridge, oppure un maschietto, come si sostiene ora dopo l’acquisto di un passeggino dall’eloquente color celeste?

E se dovesse nascere una bimba, il suo nome sarebbe Alexandra, come scommettono i britannici? Una cosa è certa, per cavarci ogni dubbio, dovremo attendere fino a metà luglio, la presunta data del parto della futura mamma. A proposito di scommesse, però, il web, in particolare i social network, si mobilitano, e il quesito del momento è: quanti re-tweet avrà il primo “cinguettio” ufficiale che su Twitter annuncerà l’avvenuto lieto evento?

Dato l’enorme, persino morboso interesse che circonda la gravidanza di Kate e il sesso del bambino, c’è da giurare che la portata dei re-tweet sarà astronomica, a dir poco. Secondo i bookmakers il primo tweet dovrebbe essere ripreso oltre 50mila volte nelle sole prime 24 ore dalla pubblicazione. Naturalmente se la portata dovesse essere inferiore a questo “tetto”, il valore della scommessa raddoppierebbe, ma in pochi sono disposti a puntarci. Per avere tutte le cifre minuto per minuto, non ci resta che attendere il mese di luglio e incrociare le dita (se ci siamo buttate nel magico mondo delle scommesse), o, semplicemente, stare a guardare…

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 31-05-2013