Kate Middleton incinta di una femmina?


Una bimba per Kate Middleton? Sembra proprio che la splendida Duchessa Di Cambridge, incinta al quinto mese di gravidanza, a luglio darà alla luce una femminuccia, cosa che, se confermata, potrebbe spingere il Parlamento inglese ad accelerare l'iter burocratico per l'abolizione della legge salica.

Ma andiamo con ordine, com'è potuto accadere che il riserbo fittissimo che finora ha circondato la gravidanza di Kate e soprattutto il sesso del nascituro sia stato spazzato via da un annuncio così clamoroso quanto inatteso? In realtà. non si tratta di nulla di ufficiale ma delle conseguenze di una... gaffe, forse un lapsus freudiano, da parte della futura mamma.

Ebbene sì, forse per la gioia incontenibile della tanto attesa maternità, ma Kate non è riuscita a mantenere il segreto a proposito del sesso del suo bambino, e lo ha rivelato nel modo più semplice possibile, ovvero usando un sostantivo al femminile anziché uno neutro. La frase "incriminata" è stata pronunciata dalla Duchessa di Cambridge durante una visita ufficiale nella città di Grimsby, secondo quanto riportato dal quotidiano britannico Sun. In quell'occasione la futura mamma, nel salutare la folla di sudditi accorsi in massa, è stata omaggiata da una signora con un dono a quanto pare molto apprezzato: un orsetto bianco di peluche. Nel ringraziare la sconosciuta signora per un regalo così tenero, pare che Kate abbia detto:

Grazie, lo terrà per mia f(iglia)... per il mio bambino.

Tanto è bastato per scatenare il gossip sulla pargoletta in arrivo. La quasi certezza dipende dal fatto che in inglese, diversamente che in italiano dove il genere viene identificato solo dalla vocale finale, figlia si dice daughter, una parola molto diversa da son, che significa figlio maschio. Una seconda testimone presente all'evento, ha raccontato al Sun che avendo udito la "gaffe" anche lei ha subito cercato di estorcere una conferma dalla Duchessa, ma che nel stringerle la mano Kate avrebbe glissato affermando di non sapere ancora se il bambino che aspetta sia maschio o femmina. Infatti questa è la posizione "ufficiale" della real coppia, almeno per il momento.

La questione non è di secondaria importanza, perché questo bimbo si situerà terzo in linea di successione al trono dopo il principe Carlo e lo stesso William, il futuro papà, ma, fino a quando non verrà definitivamente abolita la legge salica, questo accadrà solo se si tratterà di un maschio. Una bimba sarebbe invece "sorpassata" dagli altri eredi maschi tra cui il secondogenito di Carlo, il principe Harry. La regina Elisabetta, però, ha già sbloccato i veti della famiglia reale alla modifica di questa antichissima e ormai obsoleta legge, e spetta di fatto al Parlamento abolirla del tutto. Non ci resta che dire: speriamo che sia femmina!

Foto| Getty

  • shares
  • Mail