Dente del giudizio, i rimedi al dolore più efficaci

Il dente del giudizio è una vera tortura, lungi dal portare saggezza, quando decide di spuntare provoca solo fastidio e tumefazione della gengiva. Vediamo i rimedi migliori contro il dolore


Il dente del giudizio, anzi, i denti del giudizio sono quattro, non sempre spuntano tutti quanti e sicuramente mai tutti insieme. Vengono chiamati in questo modo perché a differenza degli altri denti crescono in età adulta, intorno ai 20 anni ma spesso anche oltre, procedendo molto a rilento rispetto alla media degli altri molari.

Sono, sostanzialmente, inutili, tanto che molti dentisti consigliano di estrarli quanto creino problemi di assetto alla dentatura. Infatti accade che un dente del giudizio non trovi spazio eruttivo, ovvero posto nella gengiva per potersi allineare con gli altri, cosa che produce una serie di scompensi, sia a livello di arcata dentaria che gengivale.

Una delle conseguenze tipiche è la pericoronite, un'infiammazione alquanto dolorosa della gengiva sotto a cui il dente del giudizio sta "tentando" di emergere. Problema diffuso, la pericoronite non va mai trascurata, così come non si devono mai trascurare le infezioni gengivali, perché possono estendersi ad altre aree del corpo diverse dal cavo orale. Cosa bisogna fare? La prima cosa è recarsi dal dentista e far valutare a lui la situazione. La gengiva appare tumefatta e arrossata, e le fitte aumentano con la masticazione e il lavaggio dei denti. Il dentista, dinanzi ad un quadro siffatto, potrebbe prescrivere una terapia antibiotica e antinfiammatoria, che naturalmente allevierebbe anche la sindrome dolorosa.

Questa terapia va sempre accompagnata da una igiene orale accuratissima, anche se delicata. Infatti evitare di lavarsi i denti perché "fa male", non farebbe altro che peggiorare l'infiammazione a causa della proliferazione dei germi. Altro ausilio: usare collutori disinfettanti a base di clorexidrina. Per quanto riguarda, invece, i rimedi naturali, una buona disinfezione della parte si ottiene anche effettuando sciacqui con acqua e bicarbonato di sodio o con acqua e sale. Può essere utile anche passare un cubetto di ghiaccio sulla gengiva gonfia per lenire il dolore e ridurre la tumefazione. Anche masticare prezzemolo o preparare degli infusi a base di malva e di basilico aiuta a ridurre l'infiammazione. Altro "antico" rimedio: i chiodi di garofano. Applicatene uno nella zona del dente del giudizio e vedrete che fungerà da analgesico. Attenzione a non mandarlo giù, però!

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail