Come fare i crostini di pane fritti e al forno

I crostini di pane sono buonissimi e facilissimi da preparare in casa, sono davvero gustosi e potete farli sia fritti in padella che in forno.


I crostini di pane sono indispensabili per accompagnare zuppe, legumi, vellutate, il caciucco e tanti altri piatti classici, sono ottimi anche da sgranocchiare con l’aperitivo o mentre si lavora, e anche con le insalate, insomma sono davvero indispensabili. I crostini si possono acquistare confezionati, pronti, e quindi industriali, ma si possono anche fare a casa, tra l’altro in modo molto semplice. Ecco la ricetta e qualche consiglio.
Ingredienti

  • Pane o pancarrè
  • Burro
  • Aromi e spezie a piacere

Preparazione
Per fare i crostini potete usare qualsiasi tipo di pane, potete farli croccanti e duri con il pane di semola, potete scegliere di usare solo la mollica o magari usare un pane più morbido. C’è chi prepara i crostini anche con il pancarrè, dal quale però va eliminata la crosta esterna. Scegliete voi quale tipo di pane utilizzare soprattutto in base al piatto a cui dovete abbinarli. L’unico requisito è che i crostini siano tagliati a pezzi piccolini.

Prendete una padella e mettete un po’ di burro, ponetelo sul fuoco a fiamma bassissima e fatelo sciogliere, togliete la padella dal fuoco, versate i pezzettini di pane o pancarrè e mescolate con cura con un cucchiaio di legno, dovete fare in modo che il pane sia coperto di burro. Rimettete tutto sul fuoco e fate abbrustolire i crostini mescolando in continuazione. Se volete potete sostituire il burro con l’olio extravergine di oliva e aromatizzare i crostini con delle erbe aromatiche, oppure con un po’ di pepe macinato al momento.

I crostini potete anche cuocerli in forno, vi basterà metterli in una teglia coperta con la carta da forno e irrorarli con un po’ di olio e qualche spezia, cuocete per 10 - 20 minuti in forno a 180°C e servite! In questo modo saranno anche molto più leggeri!

Foto | da Flickr di am3rig0

  • shares
  • Mail