Come si fanno le centrifughe di frutta

Le centrifughe di frutta sono nutrienti e genuine, permettono di fare il pieno di vitamine, sali minerali e antiossidanti. Scopriamo come si fanno in casa.


Le centrifughe di frutta, dette anche centrifugati di frutta, sono una validissima alternativa ai succhi di frutta, si fanno rigorosamente in casa con un apposito apparecchio che riesce a separare al meglio la polpa e il succo dalle fibre. I centrifugati sono ricchissimi di vitamine e minerali che vengono assimilati dal nostro corpo in modo puro, fanno molto bene ed è possibile creare deliziosi cocktail in poche mosse.

Per fare i centrifugati in casa occorre acquistare una centrifuga, in commercio si trovano abbastanza facilmente, potete prenderle nei negozi e su internet, magari date un’occhiata ad Amazon che è il sito dove si concludono gli affari migliori! La centrifuga non va confusa con lo spremiagrumi, il principio di funzionamento è simile ma la prima è molto più potente e permette di frullare praticamente ogni cosa.

Per fare delle centrifughe di frutta sane e nutrienti è consigliabile utilizzare frutta di stagione matura e da agricoltura biologica, in questo modo farete il pieno di vitamine, sali minerali e antiossidanti. Tendenzialmente è meglio usare della frutta più matura piuttosto che acerba o comunque ancora nonal meglio delle sue potenzialità.

Per fare il centrifugato dovete lavare e sbucciare la frutta, poi mettete tutto nella vostra centrifuga e frullate bene, in una parte si raccoglierà il succo che potete bere così, oppure diluire con un po’ di acqua, naturale o frizzante. Con quello che rimane di scarto, potete fare torte, biscotti, accompagnare lo yogurt ecc.

Ecco delle idee di centrifugati di frutta che potete preparare a casa:

  • Centrifuga di fragole, mele, pesche e menta
  • Centrifuga ACE, arancia, limone e carote
  • Centrifuga di melone, limone e pesche
  • Centrifuga tropicale con ananas, mango, papaya e avocado

Se volete potete anche fare dei centrifugati in cui mescolare frutta e verdura, spazio alla fantasia!

Foto | da Flickr di madlyinlovewithlife

  • shares
  • Mail