I fagottini di pasta sfoglia dolci e salati

Consigli utili per preparare in casa dei deliziosi fagottini di pasta sfoglia sia dolci che salati


I fagottini di pasta sfoglia sono stuzzichini facilissimi e molto veloci che potete servire per l’aperitivo, come antipasto ma anche come merenda, le possibilità sono infinite, si possono fare dolci e salati e farcirli in base a quello che abbiamo in frigorifero. Per fare questi fagottini sarebbe meglio preparare in casa la pasta sfoglia con la ricetta originale, ma è decisamente più comodo e veloce usare quella pronta, cercate di fare attenzione a sceglierne una che non contiene grassi idrogenati.

Non esiste una ricetta vera e propria perché questi fagottini sono talmente semplici e versatili che non esistono regole ben precise, la fantasia e l’improvvisazione sono gli ingredienti principali di questa ricetta!

Iniziamo a parlare di farciture, se volete farli salati dovete usare salumi e formaggi ma possono andare bene anche patè di olive, verdurine miste ecc. Evitate di mettere troppe cose perché altrimenti rischiate di mescolare troppi sapori tutti insieme, evitate anche i formaggi acquosi come la mozzarella perché inumidiscono troppo al sfoglia e gli fanno perdere la tipica croccantezza.

Preparate un impasto con asiago, prosciutto cotto, pepe, sale, erbette aromatiche e, se volete, olive, e ponetene un cucchiaino al centro di un quadratino di pasta sfoglia, arrotolate e ripiegate bene, oppure fate dei dischetti e piegateli a forma di mezzaluna. Sigillate bene i bordi con un pochino di acqua e poi premete bene con i rebbi di una forchetta.

Se invece volete fare dei fagottini dolci potete farcirli con nutella, marmellata, crema pasticcera bianca oppure al cioccolato ecc. Potete scegliere quello che più vi piace, anche la ricotta ci sta molto bene.

Mettete i fagottini in una teglia coperta di carta da forno e cuoceteli in forno caldo a 180°C per 15 – 20 minuti circa girandoli a metà cottura. Se volete potete anche friggerli, in questo caso i tempi sono più brevi e dovete solo farli dorare, ci vorranno circa 5 – 7 minuti.

Foto | da Flickr di dani3l3

  • shares
  • Mail