I metodi per far allungare i capelli dalle extension agli integratori

I capelli lunghi, soprattutto in estate, sono davvero belli. Non fanno caldo, perché si possono raccogliere creando delle acconciature diverse e sempre nuove. Come si possono allungare facilmente?



Per allungare i capelli ci sono tanti metodi diversi. Come abbiamo già detto in passato non possiamo aspettarci una crescita sconsiderata, ma possiamo stimolarne un pochino la velocità. Per esempio un capello che fatica a raggiungere il centimetro mensile, potrebbe arrivare a un centimetro e mezzo non di più. Come fare? Il metodo più rapido e indolore sono le extension.

In questo caso potete scegliere tra permanenti e posticce. Le prime durano circa tre mesi e vengono affrancate alle ciocche, mentre quelle posticce si applicano con delle mollettine. Potete quindi applicarle e rimuoverle tutte le volte che volete, anche se l’effetto finale è un po’meno naturale. Se desiderate, invece, dare un aiutino alla natura, provate con qualche integratore. Quelli a base di cheratina sono eccezionali, perché stimolano la crescita, lucidano i capelli e danno vigore alla chioma.

È importante anche cercare di controllare l’alimentazione. Una dieta ricca di frutta e verdura e di proteine magre è quanto di più salutare. I capelli, inoltre, vanno lasciati naturali: ciò vuol dire evitare lo stress di tinte e di decolorazione, ma anche l’uso prolungato di elastici. Fate poi in modo di curare molto bene le punte. Tagliare la chioma regolarmente (una volta al mese o ogni due) serve a fare in modo che non si formino le doppie punte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: