Tutelare il benessere di coppia concedendosi più tempo per stare insieme

Il benessere di coppia passa attraverso la dedizione che si ha l'uno per l'altra. Ma passa anche attraverso il tempo che ci si dedica, che fa crescere e fortificare un rapporto. Vediamo come tutelare una storia a due.

Nessuna storia nasce senza una ragione. Due persone si incontrano, si piacciono, decidono di iniziare un rapporto unico ed esclusivo che cresce con loro e cercano di tutelare il benessere di coppia, con tutte le forze che hanno. Il fine ultimo è di vivere una vita felice insieme e di non far incrinare la relazione. Ma non sempre le cose filano lisce come ci si aspetta: quotidianità, nuove responsabilità, desideri differenti e mancanza di tempo per stare insieme, rendono più difficile mantenere saldo un rapporto, che spesso va così in frantumi.

Dicevamo, il tempo. Nei primi periodi idilliaci di una storia d'amore, si è disposti a sacrificare tutto per godere di ogni istante in più con l'altro: amici, parenti, cibo, sonno, persino calcetto e shopping perdono di significato, filando di corsa al secondo posto nella lista di priorità. Poi la routine inizia a farsi sentire con tutto il suo peso e gli impegni rimandati ritornano prepotenti a chiedere attenzioni. Forse troppe attenzioni che noi, ignari della beffa, puntualmente concediamo.

La verità è che per quanto affollata, incasinata, piena possa essere la nostra agenda giornaliera, è un vero e proprio obbligo morale quello di ritagliarsi del tempo da passare con il partner. Sia che il rapporto sia a due, da fidanzatini, sia che di mezzo ci sia una famiglia con figli. Il benessere della coppia e del nido passano attraverso la serenità del nucleo fondante e quindi è vitale che ci sia coesione e affiatamento.

Una buona regola, figlia della programmazione a lungo termine delle grandi aziende, è quella di stilare l'agenda settimanale degli impegni insieme al proprio compagno. In questo modo sarà più facile trovare dei momenti liberi da passare insieme. È più facile andare al cinema a vedere quel film che stavamo aspettando se sappiamo quando farlo: in caso di bimbi avremo il tempo di chiamare nonni, zii e baby sitter e così la serata a due sarà salva.

Allo stesso modo, se c'è un pomeriggio della settimana che è più libero degli altri, possiamo organizzare delle attività di coppia divertenti e/o romantiche per uscire dalla routine di tutti i giorni. Unica regola: ci si lascia andare e si mettono sotto chiave i problemi. Sgomberare la mente con un corso di ballo, con uno di cucina o uno di pittura aiuterà a vedere tutto in modo più proporzionato. Così anche la brutta giornata che ci ha avvilito l'umore potrà diventare motivo di risata con il partner anziché di lite.

Una cosa che poi deve entrare nella testa dei genitori è che non sono meno degni di questo attributo se ogni tanto si dedicano un po' a se stessi. E questo modo di pensare è tipico soprattutto del genere femminile, che quando sperimenta le gioie della maternità dimentica il significato delle parole "divertimento", "cura personale", "attenzione al look". Una seduta dall'estetista o dal parrucchiere non rende una donna una cattiva madre. Piacersi, guardandosi allo specchio, aiuta forza e spirito e ci fa essere compagne attraenti e mamme apprezzate.

Anche il sesso è un tassello importante di questo puzzle. Vivere momenti di intimità con la persona amata non perde di importanza solo perché il tempo passa e si pensa di conoscersi già a sufficienza sotto tutti i punti di vista. Fare l'amore può essere sempre un'esperienza bellissima, nuova e che avvicina tantissimo i due partner. Non vergogniamoci di chiedere e di osare, perché sotto le lenzuola le uniche regole del gioco le mettiamo noi e questo ci autorizza ad inventare, sperimentare, divertirci.

In ultimo ben vengano anche le attività da fare in socialità, con famiglia e amici. Un viaggio in compagnia è sempre un'esperienza da ricordare e di cui restano memorie indelebili nella mente, così come concerti, feste e persino giochi a coppie, in cui si sperimenta l'aspetto della squadra contando l'uno sull'altro. Questo sarà un altro modo per vivere con il proprio amato dei momenti di euforia per una vittoria e di disappunto per una sconfitta. Ma chi se ne importa di perdere quando si affronta tutto insieme?

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail