Per il nuovo yacht Wally 50, il cantiere nautico del Principato di Monaco ha scelto di avviare una collaborazione con CentroStile, azienda bolognese guidata da Davide Cipriani specializzata nei servizi di progettazione e design nel settore delle imbarcazioni, sotto le note del Made in Italy.

Per il nuovo day-cruiser a motore di 15 metri, spinto da due motori Volvo Penta IPS 600 da 435 hp, che lo portano fino ai 38 nodi di velocità, CentroStile si è occupata dello sviluppo industriale del progetto, portandolo a termine in soli 5 mesi: un arco di tempo decisamente ridotto nel corso del quale i professionisti dell’azienda, coordinandosi con l’ufficio tecnico di cantiere, la direzione di produzione ed i fornitori, hanno gestito e curato la fase di engineering per poi dedicarsi alla realizzazione del modello e dello stampo di produzione.

Prima, tramite l’utilizzo di avanzati software di modellazione CAD 3D e di preverifica e collaudo con percorsi CAM, si è ottenuto uno studio delle forme realizzabili, adeguando così il progetto iniziale secondo logiche di produzione che includono analisi dei costi e di fattibilità.

Lo step successivo ha visto la realizzazione di un modello monolitico, resa possibile dalla disponibilità dell’azienda di un centro di lavoro a controllo numerico a 5 assi dalla grande capacità dimensionale (20 metri x 8,5 x 4). Dal modello, realizzato a deposizione di pasta poliestere su base in polistirolo rinforzato, poi fresato sul centro di lavoro, si è passati infine alla creazione dello stampo.

Il risultato è un prodotto di pregio, sviluppato in tempi compressi, con tutti i vantaggi che ne derivano, specie in virtù del fatto che la qualità non ne ha risentito.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Barche Leggi tutto