Yacht Mangusta 130 Misunderstood: venduto il Maxi Open di 40 metri

Overmarine Group piazza un nuovo esemplare del suo Maxi Open di 40 metri, acquistato da un cliente di lungo corso.

Lo yacht Mangusta 130 Misunderstood è stato venduto, per la gioia del facoltoso armatore, che si è fatto costruire un gioiello nautico secondo le specifiche e i gusti personali. Per lui è il terzo esemplare del marchio, segno tangibile di un legame profondo.

Questo Maxi Open di 40 metri si offre allo sguardo con una linea filante e decisa, che anticipa il tenore delle sue prestazioni, molto elevate: basti dire che la punta velocistica supera i 35 nodi, in un quadro di eccellente tenuta in mare.

Splendido il design degli interni, attento allo sviluppo architettonico dei volumi. Il piano nobile ospita un salone elegante e spazioso ed una zona pranzo: la vista è davvero panoramica grazie alle ampie finestrature. La parte centrale del tetto si può aprire per offrire ulteriore luce e aria fresca.

Nel ponte inferiore, la zona ospiti è composta da suite armatoriale a tutto baglio a poppa, palestra, cabina VIP che è quasi una seconda armatoriale e 2 cabine ospiti spaziose dotate di studio. L’area per l’equipaggio di sei persone è a poppa e comprende 3 cabine, cucina, dinette e zona servizi. Vasti spazi esterni a prua e a poppa consentono all’armatore e ai suoi ospiti di vivere appieno l’esperienza a bordo.

La vendita è stata effettuata direttamente dalla Overmarine Group France, nuovo branch office gestito dal Sales Manager Danilo Magnisi. La Francia è storicamente uno dei mercati di riferimento per Mangusta, come dimostrano le diverse unità che fanno bella mostra di sé nelle marine più esclusive della Costa Azzurra. Un mercato in cui l’azienda crede molto, tanto da decidere di essere presente in prima persona.

Ultime notizie su Yacht di Lusso

Tutto su Yacht di Lusso →