Matrimonio senza amore, come superare la crisi di coppia

Salvare un matrimonio senza amore è possibile? Una crisi di coppia può essere superata in qualche maniera quando tra i due coniugi sembra che l'amore sia finito? Ecco i nostri consigli per cercare di tenere accesa la fiamma.

Matrimonio senza amore

Un matrimonio senza amore può continuare? Ovviamente la risposta è no, ma bisogna vedere che cosa si intende per mancanza di amore. Dopo la passione dei primi anni di fidanzamento, dopo l'entusiasmo dei primissimi anni di matrimonio, è normale che il sentimento un po' muti, ma non per questo finisce l'amore.

Ogni coppia deve fare una bella analisi di coscienza e capire cosa è successo: bisogna capire innanzitutto perché si pensa che nel proprio matrimonio non ci sia più amore, perché solo partendo da lì si possono porre le basi per un risanamento totale che vi permettere di uscire dalla crisi di coppia, che potrebbe mettere a rischio la stessa esistenza di un noi.

Tutti i problemi vanno affrontati insieme, perché fino a prova contraria siete ancora una coppia: solamente quando avrete messo entrambi tutte le carte in tavola, potrete capire quali sono le futilità, i dissapori inutili, per concentrarvi solo sulle cose fondamentali. Da qui bisognerà partire per poter risanare il matrimonio.

Ovviamente i problemi andranno affrontati insieme e ognuno dovrà proporre il proprio punto di vista. Bisognerà poi trovare un punto di incontro, una soluzione, per risolvere il problema. Entrambi dovrete mettervi nuovamente in gioco, limando magari degli aspetti del vostro carattere o alcuni vostri atteggiamenti che potrebbero irritare il partner, ma lo stesso dovrà fare lui o lei. Altrimenti non riuscirete mai a risolvere la crisi di coppia, se sarà solamente uno a rinunciare o a sacrificarsi.

Se da soli non riuscite ad uscire dalla crisi, rivolgetevi ad un consulente matrimoniale, che saprà indirizzarvi sulla giusta strada.

Foto | da Flickr di allyrose18

  • shares
  • Mail