Come uscire dalla crisi di coppia e ritrovare la serenità con il partner

Se vi state chiedendo come uscire dalla crisi di coppia che ha investito in maniera pesante il vostro amore, sappiate che già ammettendo che c'è qualcosa che non va avete fatto un passo in avanti importante verso la soluzione.

Come uscire dalla crisi di coppia

Come uscire dalla crisi di coppia? E' la domanda che si fanno tutte le persone che temono di poterla attraversare o che la stanno attraversando. Se siete nel primo caso, inutile fasciarsi la testa prima di farsi male: cercate di vivere serenamente la vostra storia di amore, senza dimenticare che il dialogo e l'impegno sono le parole d'ordine. Se siete nella seconda casistica, niente paura.

Già il fatto che avete capito e ammesso che la vostra coppia è in crisi è un passo molto importante. Sarebbe bene che entrambi i componenti della coppia arrivassero alla stessa conclusione, altrimenti trovare un'uscita potrebbe essere difficile: spesso, infatti, la sensazione che qualcosa non va nella coppia viene percepita solo da uno dei due partner e in questo caso potrebbe essere vista dall'altro come una futilità, una sciocchezza, niente di cui preoccuparsi.

Se notate che la vostra coppia sta attraversando un periodo di crisi, non abbiate paura di confidarvi l'uno con l'altro: non c'è niente di peggio che del silenzio per far finire prematuramente un amore. Magari vi trovate entrambi d'accordo sul fatto che c'è qualcosa che non va: solo mettendo in tavola problematiche e pensieri che vi turbano, potrete trovare la soluzione.

Se, invece, non riuscite a trovare un punto d'unione o se non riuscite ad aprirvi al meglio al vostro partner, potreste provare a sentire qualche consulente o uno psicoterapeuta di coppia, che saprà sicuramente seguirvi nel vostro percorso di risanamento della coppia.

  • shares
  • Mail