La dieta abbronzante per intensificare la tintarella

Per aiutare la nostra pelle ad abbronzarsi meglio e proteggerla dai danni dei raggi UV, oltre alle creme solari dobbiamo puntare sull'alimentazione. Vediamo i cibi giusta per la tintarella


Esiste una dieta abbronzante che ci aiuti a raggiungere più rapidamente quel colorito bruno-dorato che tanto ci piace e ci fa sentire più belle e in forma? Non esattamente, esistono, però, alimenti che grazie alle sostanze in essi contenute "colorano" naturalmente la pelle e la rendono più sana e più protetta.

Un'epidermide nutrita dall'interno e rinforzata, infatti, risponderà alle sollecitazioni dei raggi UV - che provocano la produzione di melanina, il pigmento naturale della pelle che la protegge - in modo più rapido e con risultati più omogenei.

Insomma, non sono creme e oli solari, dunque, ma anche una dieta mirata possono contribuire al raggiungimento dell'abbronzatura perfetta. Quali sono questi magici alimenti pro-tintarella? Ebbene, riconoscerli è molto facile, infatti il colore costituirà titolo preferenziale.

Frutta e verdura giallo-arancio (o rossa), infatti, sarà da privilegiare, perché proprio la gradazione cromatica ci indicherà la presenza di una sostanza molto importante per la pelle, il beta-carotene, un antiossidante precursore della vitamina A (che vuol dire che una volta assimilato dall'organismo si trasforma in questa vitamina), che è anche un colorante naturale.

Questi cibi, tra cui annoveriamo carote, meloni gialli, pesche, peperoni, albicocche, zucche, nespole eccetera, li dobbiamo consumare a volontà, perché ci donano un colorito naturalmente dorato, che fungerà da base ideale per una ulteriore colorazione "da sole". Altri cibi su cui puntare sono tutti quelli che contengono vitamina A e C, e carotenoidi (antiossidanti pigmentati) in generale, quindi agrumi, angurie, pomodori, mango e papaia, kiwi, fragole.

Inoltre, per rendere la pelle più elastica e idratata, cosa che ci garantirà una tintarella più omogenea e luminosa, dobbiamo anche puntare su alcuni alimenti ricchi di acidi grassi "buoni", come gli omega 3, e di vitamina E. Quindi via libera al pesce, soprattutto salmone e pesce azzurro, all'olio extravergine d'oliva, alle uova e frutta secca in guscio. Sempre per migliorare l'aspetto e la resistenza cutanea, poi, non scordiamoci dello yogurt, magari da mangiare a colazione, un alimento altamente benefico che purifica la pelle. Tutto chiaro? Ora siamo pronte per stenderci al sole...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail