Come abbinare i vestiti con le stampe a fiori

Ecco come abbinare i vestiti a fiori in estate e in inverno per essere sempre trendy e alla moda


Vediamo insieme una piccola guida per imparare ad abbinare i vestiti con le stampe a fiori, portare i colori e disegnini in modo elegante e chic non è semplice, ma con i consigli giusti non sarà per niente difficole! Le stampe a fiori sono solari e sbarazzine, in realtà ce ne sono un’infinità, potete optare per i fiorellini piccoli e bucolici oppure per quelle più classiche e provenzali, per tonalità chiare e scure, insomma le possibilità tante e dobbiamo imparare a destreggiarci tra le tante fantasie.

La prima regola da imparare sulle stampe a fiori è che non vanno mai mixate tra loro, se scegliete un top o una gonna a fiori, dovete abbinarlo a qualcosa in tinta unita, o un colore basic, come nero, bianco, beige o marrone, o ad uno che richiami le nuance dei vostri fiorellini, meglio se il colore dominante. Dato che i fiori sono già piuttosto estrosi è bene abbinarli ad accessori e capi casual e minimal, soprattutto se volete usarli per uscire la sera o il giorno.

In estate le stampe a fiori più alla moda sono quelle sbarazzine e easy chic, fantasie piccoline e dai toni chiari, soprattutto pastello. Questi capi potete abbinarli a scarpe colorate e bijoux più grandi e brillanti, potete concedervi qualche stravaganza in più, proprio perché l’estate è fatta per osare… senza pensare troppo! In autunno potete aggiungere una giacchetta di jeans ed una pashmina e sarete assolutamente perfette!

In inverno invece sono molto cool le stampe con i fiori più classici, ad esempio i capi della collezione di Dolce & Gabbana, in questo caso dato che si tende un po’ alla stampa tappezzeria si deve fare ancora più attenzione, il passo verso lo stantio è breve e si deve assolutamente evitare!

Foto | shannonberrey

  • shares
  • Mail