La dieta della birra funziona? Ecco come perdere peso

La birra è una bevanda alcolica ricca di proprietà nutritive, ma è anche dimagrante? Scopriamolo insieme


Avete mai pensato ad una dieta dimagrante della birra? Probabilmente la cosa vi suona quantomeno strana, dal momento che, proprio come il vino, anche la birra è un vero e proprio alimento calorico dotato di proprietà nutritive, oltre che di alcool.
Infatti una lattina da 33 cl di birra chiara contiene circa 150 calorie, non molte, certo, ma comunque da considerare soprattutto quando si accompagni ad un pasto abbondante.

Detto questo, l'amata bevanda derivata dalla fermentazione del malto d'orzo contiene, oltre a minerali e vitamine di ottima qualità, anche delle sostanze dal potere dimagrante. Ebbene sì, drizzate le orecchie perché se siete degli amanti della birra, l'informazione potrebbe tornarvi utile anche se siete a dieta. Infatti un recente studio franco-americano, ha scoperto che all'interno della bevanda c'è una sostanza chiamata nicotinamide riboside, che somministrata ai topi a livello sperimentale, si è dimostrata utile ad accelerare il metabolismo e combattere l'obesità.

Non solo, sempre questa sostanza è anche in grado di ridurre il rischio di diabete in chi sia predisposto. Inoltre, un altro studio australiano ha dimostrato che la birra ha effetti benefici sull'organismo, contribuendo a ridurre i livelli di colesterolo e migliorare la circolazione del sangue. Quindi, un moderato consumo giornaliero di birra, come un bicchiere da 25 cl a pasto, può essere facilmente e felicemente incluso in una dieta dimagrante. Ma... occhio agli abbinamenti!

Infatti la birra è fatta da lieviti, di conseguenza non deve essere associata ad altri alimenti lievitati e amidacei, come la pizza, come le patate (specie se fritte), come il pane fresco, le torte e le focacce. Questi abbinamenti creerebbero un processo di fermentazione a livello digestivo con conseguenze come forte meteorismo e gonfiore addominale.

La birra va, quindi, associata ai grassi e alle proteine di carne e pesce, e alle verdure. Ad esempio, è perfetta come accompagnamento ad una bella insalata di pollo o ad un piatto di pesce e verdure alla griglia. Anche birra e frutta è un buon abbinamento. La birra aumenta l'effetto diuretico di alimenti già ricchi d'acqua e di fibre, e mantiene l'intestino in salute. Perciò... buona birra a tutti!

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail