Se il fidanzato vuole andare in vacanza con gli amici da solo dobbiamo preoccuparci?

E' normale, sia nei primi tempi sia più avanti nel corso della storia d'amore, che la coppia voglia fare vacanze separate, ognuno con i suoi amici. Fa bene o fa male alla coppia la scelta di separarsi per le ferie estive? Ecco i nostri consigli!

Fidanzato in vacanza con gli amici

Se il nostro fidanzato vuole andare in vacanza con gli amici da solo, senza noi, come dobbiamo comportarci? Innanzitutto dobbiamo sottolineare come sia importante per i due attori protagonisti della coppia voler trascorrere un po' di tempo da solo con gli amici o le amiche di un tempo. Questo distacco, se vissuto nel rispetto dell'altro e se concertato insieme, non può far certo male al rapporto di coppia.

Se soprattutto nei primi tempi di una storia d'amore le vacanze di coppia sono indispensabili per poter crescere insieme nel rapporto e trascorrere più tempo possibile con l'altra metà del nostro cuore, più avanti potrebbero nascere diverse esigenze.

Se il vostro fidanzato vuole andare in vacanza con gli amici e voi volete andare in vacanza con le vostre amiche, rispettandovi e rimanendo fedeli, nessun problema: una volta rientrati alla base potrete condividere le vostre esperienze.

Diversa la faccenda se voi non siete d'accordo, se vorreste trascorrere le vacanze estive insieme a lui, anche perché magari durante l'anno riuscite a stare poco insieme a causa degli impegni del lavoro e della vita quotidiana. Ed è preoccupante anche se questa necessità arriva nei primissimi tempi della storia d'amore.

Per non lasciare nulla in sospeso e non soffrire troppo, parlate apertamente dei vostri dubbi al vostro fidanzato: solo con il dialogo e con l'ascolto potrete superare questi piccoli e grandi ostacoli dell'amore.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail