Il costo delle extension fisse o mobili e quale scegliere

Le extension sono un trattamento molto interessante perché permettono sia di infoltire i capelli sia di allungarli. La prima domanda che si fanno le donne è quanto costano e soprattutto sono meglio quelle fisse o quelle mobili? Cerchiamo di dare delle risposte a tutti i dubbi.


Il costo delle extension così come la durata sono abbastanza variabili, perché dipende dalla qualità del materiale utilizzato e dal tipo di applicazione. Sicuramente se volete qualcosa di rapido ed economico, da sfruttare solo in alcune occasioni, le clip sono la soluzione migliore. In questo caso le ciocche sono mobili e le potete togliere e mettere in ogni momento della giornata.

Mediamente le extension mobili costano dai 50 ai 100 euro e dipende dal numero di clip acquistate, dalla lunghezza e dal tipo di fibra (naturale o sintetica). Non sono pochissimi (si può spendere anche la metà onestamente) ma è un investimento che può durare anche tutta la vita. Non è la stessa cosa per quelle fisse. In questo caso, l’applicazione dura diversi mesi e il parrucchiere fissa ciocca per ciocca le extension.

In questo caso il prezzo varia dai 2 euro ai 6 euro per ciocca e considerate che per avere una testa completa e omogenea ci vogliono almeno 50 ciocche. In questa spesa c’è dentro anche la manodopera del parrucchiere, cui però bisogna sommare la piega, il taglio o quello che desiderate fare.

Quale scegliere? Quelle fisse sono più belle e in alcuni casi sembrano vere. È una soluzione non definitiva, ma visto il costo, impegna almeno per tre mesi, mentre le altre sono ad uso e consumo. Perché restano decisamente più pratiche.

  • shares
  • Mail