Quanto costa sposarsi? Sempre più coppie italiane chiedono un prestito

Sempre più coppie italiane si indebitano pur di avere il matrimonio dei sogni.

Quanto costa sposarsi? Le voci da coprire sono decisamente diverse (abiti degli sposi, location, catering, fiori, anelli, decorazioni, bomboniere, fotografi, musica e molto altro ancora), ma tutto dipende dal tipo di matrimonio che si vuole organizzare: ci sono coppie che si sono sposate senza spendere una fortuna e hanno avuto comunque una festa bellissima. C'è chi però sogna le cose in grande e vuole un matrimonio con tutti i crismi: ahinoi, però, i prezzi si fanno decisamente alti.

Come fare, allora, a organizzare un matrimonio da favola se non si hanno a disposizione i soldi necessari? Semplice, andiamo a chiedere un prestito. Secondo una recente ricerca, in Italia sono stati stanziati 96,2 milioni di euro per pagare le nozze nel primo trimestre 2017. Nei primi tre mesi dell'anno sono arrivate più di 30mila richieste di prestiti da parte di coppie che volevano così pagarsi il matrimonio dei loro sogni.

A guidare la classifica è la Campania (22%), seguita da Calabria (13,7%) e Lombardia (12,8%). Sono tante le spese e a volte esageriamo un po', facendo acquisti che non possiamo permetterci (anche con il prestito, visto che poi dovremo restituire quei soldi): abiti da 3mila a 7mila euro, location da affittare per 2000-5000 euro, per le foto e video arriviamo a spendere anche 8mila euro.

Il servizio qui sopra di Mattino Cinque ci spiega anche tutti gli altri costi: prezzi esorbitanti che la maggior parte delle volte non possiamo permetterci. Vale la pena cominciare una nuova vita con un prestito, quando magari abbiamo già aperto quello per la prima casa insieme?

matrimonio soldi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail