Il ragù di verdure senza carne, la ricetta per condire primi piatti

Il ragù non è più un limite per i vegetariani e i vegani, ecco come prepararlo in una deliziosa versione senza la carne


Il ragù di verdure senza carne è una variante vegetariana e vegana del classico ragù di carne, è molto buono e saporito ma, chiaramente, è una cosa diversa, mancando la carne il sapore sarà diverso. Questo ragù è ottimo per condire la pasta ma ci potete preparare anche i cannelloni, le lasagne, i tortellini e i ravioli ripieni e tutto quello che volete.
Ingredienti

  • 1 porro
  • 1 carota
  • Un gambo di sedano
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • 50 ml di vino rosso
  • 1 spicchio d'aglio tagliato
  • 4 cucchiai di polpa di pomodoro
  • acqua

Preparazione
Lavate il porro, spuntatelo e poi tagliatelo a fettine sottili usando un tagliere. Tagliate a dadini anche il sedano e poi grattate via la scorza della carota e tagliatela a pezzettini. Prendete un tegame spazioso e mettete l’olio extravergine di oliva e l’aglio tritato finemente e fate rosolare le verdure a fuoco vivace, poi mettete il vino rosso e fatelo evaporare.

Incorporate la salsa di pomodoro e il sale al vostro ragù e cuocete qualche minuto, poi mettete l’acqua, abbassate la fiamma e proseguite la cottura per circa mezz’oretta. Aggiustate di sale e di pepe e poi cuocete pochi minuti ancora. Se volete dare un po’ di sapore potete aggiungere anche delle olive nere tagliate a pezzettini piccoli e qualche foglia di basilico o di alloro.

Questo ragù va bene per due persone, eventualmente potete aumentare le dosi, se ad esempio dovete fare delle lasagne vi consiglio di tenervi “larghi” in modo che non rischiate che non vi basti.

Foto | da Flickr di joeywan

  • shares
  • Mail