Lo stalker che perseguitava Luisa Corna era una donna e lei ritira la denuncia

E' una ex collaboratrice insoddisfatta lo stalker che per tutto il 2012 ha tormentato la showgirl bresciana Luisa Corna


Luisa Corna è stata vittima di stalking, per parecchio tempo ha dovuto fare i conti decine di email offensive mandate da un anonimo persecutore. Inizialmente si pensava ad un uomo, dato che nella maggior parte dei casi gli stalker prendono di mira persone del sesso opposto, ma questa volta invece non è così: la stalker della conduttrice bresciana è una donna.

Luisa Corna ha iniziato a subire queste minacce all’inizio del 2012, inizialmente aveva preso sotto gamba la situazione, ma dopo parecchi mesi di offese e paure, alla fine dell’anno scorso ha chiesto aiuto alle forze dell’ordine che si sono subito messi a lavoro, indagando anche tra i suoi colleghi e gli amici.

Le giornate della soubrette andavano avanti con frasi del tipo “Povera provincialotta”, “Sei una vipera” e altre che lasciavano intendere che la persona dietro il computer conoscesse tutti i suoi spostamenti. Una situazione davvero angosciante con cui molti vip hanno dovuto fare i conti, come Michelle Hunziker, Jennifer Aniston, Kristen Stewart, Uma Thurman, Madonna, Nicole Kidman, Laura Pausini, Irene Pivetti e anche Steven Spielberg, un uomo ha minacciato di sequestralo e di abusare di lui.

Luisa Corna aveva intuito che si potesse trattare di una persona a lei vicina, come un dipendente o un collaboratore, ma mai si sarebbe aspettata che dall’altro lato del monitor ci fosse una donna! La procura ha individuato chi, per tutto il 2012, ha tormentato la Corna: si tratta di una sua ex collaboratrice con la quale, molto probabilmente, qualcosa è andato storto.

Luisa Corna, scoperta la stalker, ha ritirato la denuncia.

Fonte | corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail