Se state seguendo la dieta Dukan o avete intenzione di farlo, sapete che il vostro “nemico” sono i carboidrati. Ma il pane, alimento alla base dell’alimentazione mondiale, è concesso anche a chi stia cercando di smaltire qualche chilo con questo regime alimentare iperproteico e ipocalorico.
Ebbene sì, una fetta di buon pane fragrante si può mangiare, a patto che sia fatto senza farina e (meglio ancora) senza lievito. Se state sgranando gli occhi perché la cosa vi sembra impossibile, sappiate che non è così.

Esistono ottimi e saporiti pani dietetici che non sono fatti di farina di grano tenero (tante calorie a fronte di un minimo apporto nutrizionale dato che si tratta di farina raffinata) e sono altresì privi del lievito di birra che può gonfiare la pancia e risultare indigesto. La dieta Dukan propone ricette molto interessanti che anche chi non abbia nessuna intenzione di seguire questo regime dimagrante può provare a fare perché permette di preparare in casa alimenti nutrienti e genuini.

Per fare il pane senza farina senza lievito vi serve una miscela di crusca (la parte più esterna del chicco del cereale, ricca di fibre e di vitamine) di avena e di grano (4 cucchiai in tutto), del bicarbonato di sodio, dello yogurt greco (1 cucchiaio), maizena o amido di mais (1 cucchiaio), 3 albumi da montare a neve.

Il bicarbonato di sodio fungerà da lievito, ma in alternativa potete utilizzare il cremor tartaro, o acido tartarico, un sale acido con proprietà lievitanti naturali. Eventualmente potete anche dosare insieme una parte di bicarbonato di sodio e una di cremor tartaro. Mescolate tutti gli ingredienti e versateli in uno stampo rettangolare (come quello da plumcake) e infornate a 180° per 20 minuti. Più facile e veloce di così!

Foto| via Pinterest

Fonte| Wellnessperformance

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Cucina Leggi tutto